Virtus Liburia. Prime parole di Iannotti: “Decisivo incontro con Micillo”

Conclusa la stagione agonistica con la conquista di un ottimo quarto posto nel campionato di Prima Categoria, girone A, la società nero oro non ha perso tempo nel programmare la nuova stagione. Salutato e ringraziato mister Pasquale Cavaliere, il sodalizio presieduto da Enrico Micillo ha già dato il benvenuto al nuovo trainer della squadra: Nicola Iannotti.

Ecco le prime parole ed impressioni del neo allenatore dei BlackGold: “In primis mi preme ringraziare la società Aragonese per l’opportunità che mi ha concesso nella passata stagione. I miei ringraziamenti vanno al presidente Nicola De Novellis, Salvatore Iavarone, Francesco Mincione e Paolo Caracciolo, infine, tutti i calciatori che hanno fatto parte del gruppo unito e rispettoso. Un augurio va anche alla mia ex società.

“Per quanto concerne il mio prossimo incarico con la Virtus Liburia PT, ho avuto la chiamata del direttore Nicola Cangiano, conoscevo già alcuni dirigenti della società, non ho esitato, nonostante mi fossero pervenute altre interessanti proposte.

“Tuttavia, decisivo è stato l’incontro avuto con il presidente Enrico Micillo, una persona davvero eccezionale. Non lo conoscevo, ma sin dalle sue primissime parole subito ho percepito la serietà, soprattutto il progetto che intende portare avanti. Termino nel ringraziare anche l’allenatore uscente, Pasquale Cavaliere. Mister Cavaliere in questi anni ha fatto un ottimo lavoro e gli auguro ancora tante soddisfazioni.

“Per onestà intellettuale e nel rispetto di tutti, io non sono un mago e non prometto miracoli. Quello che posso assicurare alla società e a tutti i tifosi di Parete, è il massimo impegno e professionalità. Con la speranza di portare quante più persone allo stadio a sostenere i colori della Virtus Liburia PT”.