Villaricca Femminile. La certezza di Tudisco: “Insieme possiamo tutto”

Al Villaricca da tre anni Imma Tudisco ha trovato nel club giallorosso una vera e propria casa.

“Si mi sento a casa anche perché da subito si è instaurato un forte legame e posso dire che è diventata una seconda famiglia per me -spiega ai nostri microfoni la calciatrice giallorossa- Mi auguro di riuscire a raggiungere in primis la soddisfazione di continuare a crescere e a portare grandi risultati! Arrivare in finale di coppa è già un grande traguardo e sono sicura che possiamo arrivare a guadagnarci qualsiasi risultato! Unite con testa e cuore si può tutto!”

Un Villaricca che rincorre tutti gli obiettivi dalla Coppa Campania alla Promozione in Serie C, le Streghe, però, sono lontane dalla squadra di Gennaro De Francesco: “Conta molto la porta da cui arrivare alla promozione, ma sappiamo che c’è sempre da lavorare ci sono partite abbastanza competitive e per quanto possa sembrare difficile proveremo a fare il possibile!”

Prossima avversaria il Victoria Casa Hirta, squadra che aveva cominciato bene, per poi perdersi un po’: “Si ma riteniamo che nessuna partita sia da sottovalutare ogni partita ha le sue difficoltà e di sicuro non ci lasciamo condizionare da un ipotetico andamento di una squadra è importante che noi pensiamo al nostro gioco e a quello che noi siamo capaci di dare in campo.. il resto è tutto di conseguenza”.

Un campionato ricco di sorprese, un Villaricca che punta a vincere, il Casalnuovo che è partito alla grande già alla sua prima apparizione, l’Independent e le Streghe che rappresentano più che altro una conferma con la Salernitana: “Chi mi ha sorpreso? Nessuna squadra in particolare modo anche perché ho sempre dato attenzione di più alla mia”.

Calcio femminile e sessismo, le offese hanno toccato anche Imma Tudisco nel corso della sua carriera: “In modo indiretto si..ma ho sempre confidato nel tempo e considerando i tempi già vedo cambiamenti a nostro favore e la cosa è molto confortante soprattutto per chi vorrà scegliere in futuro il calcio come sport”.

Una chiosa con pensiero alla società: “Si Tengo a ringraziare tutto lo staff per il grande lavoro che ci offrono, la società e gli sponsor che sono sempre a sostenerci senza mai farci sentire Sole!!!”