Vigor Lamezia-Savoia. Le probabili formazioni

Seconda giornata di campionato di Lega Pro, il Savoia sarà di scena allo stadio “D’Ippolito” di Lamezia Terme contro i padroni di casa della Vigor Lamezia, nella prima trasferta stagionale. Una gara che manca da ben undici anni, l’ultima sfida risale al 2 marzo 2003, in Serie D, quando i bianchi uscirono sconfitti dalla gara. In tutto solo otto precedenti in casa della Vigor, in cui gli oplontini sono riusciti a strappare la vittoria in terra calabra soltanto in un’occasione, nella stagione 19993/1994. Le squadre vengono da un pareggio all’esordio in campionato, con il medesimo risultato.

I calabresi sono in emergenza difesa, con Kostadinovic e Gattari squalificati, anche Di Bella è ancora in forte dubbio per la gara a causa di alcuni disturbi musolari, ma la sensazione è che l’ex Barletta dovrebbe scendere in campo. Ecco la probabile formazione che mister Erra potrebbe schierare in campo, Vigor Lemezia(4-3-3): Piacenti; Spirito, Rapisarda, Di Bella, Malerba; Puccio, Giampà, Scarsella; Montella, Del Sante, Improta.

Mister Bucaro convoca diciannove calciatori per la sfida del “D’Ippolito”, tra cui spicca Checcucci, per il quale è finalmente arrivato il transfert dalla Slovenia e potrebbe partire anche da titolare. Per i bianchi sarà una gara molto importante dove si cercherà, è vero di vincere, ma soprattuto di portar via punti su di un campo difficile come quello di Lamezia. Ecco come potrebbe scendere in campo il Savoia (4-3-3): Santurro; Laezza (o Cremaschi), Sabatino, Checcucci, Rinaldi; Gallo, Sevieri (o Malaccari), Sanseverino; Di Piazza, Scarpa, D’Apollonia.

Il fischietto della gara sarà il signor Giuseppe Strippoli della sezione di Bari, che sarà coadiuvato dagli assistenti Salvatore Sangiorgio della sezione di Catania e Claudio Cantiani della sezione di Venosa.

Condividi