Velina. Superato il Real Bellizzi e primato consolidato

Il Velina fa suo il big match contro il Real Bellizzi, ribadendo la propria leadership del girone F di Prima Categoria, in una partita che non ha tradito le attese.

Il match del Giordano si apre con un Velina propositivo, che prova subito a impensierire la retroguardia della squadra di Truono. Al 20′ punizione dalla sinistra di Lombardi; pallone in area colpito da Maiese: la sfera tocca il palo interno ma non oltrepassa la linea di porta. Alla mezz’ora bella azione dalla destra dei padroni di casa, dove interviene Martone, che rischia l’autorete, con l’estremo difensore ospite Del Giudice autore di un intervento provvidenziale. Il Bellizzi si difende con ordine e riparte, abile a sfruttare le disattenzioni degli avversari: errore di Merola, ma Puonzi viene anticipato in area dal portiere di casa Guarnaccio. Al 35′ arriva il vantaggio ospite: Vittozzi approfitta di uno svarione difensivo e con un pallonetto beffa Guarnaccio. Nel finale di tempo i bellizzesi sfiorano il raddoppio: cross dalla sinistra di Vittozzi, tiro al volo di Martone, con la palla di poco fuori.

Nella ripresa gli ospiti partono forte: punizione di Sica, ribattuta dalla barriera, ma la cui parabola rischia di sorprendere Guarnaccio, che si rifugia in angolo. Il Velina sembra incapace di reagire e mister Trama mescola le carte, inserendo D’Aiuto, Cavallo e Trama. I viaggianti si limitano a difendere, con i cilentani che crescono con il passare dei minuti. Al 74′ arriva il pari: azione confusa in area; De Marco riesce a crossare al centro, trovando Trama pronto a ribadire in rete. Il pari rilancia i velinesi, che all’84’ trovano il vantaggio:Trama scappa sulla sinistra, servendo De Marco, velocissimo e abile a sorprendere tutti, realizzando il 2-1. Nervosismo in casa Bellizzi, con l’espulsione del portiere Del Giudice. La squadra di Truono, senza portieri, costringe il bomber Cingolo a cimentarsi tra i pali. Nel finale ci prova Sica su punizione a trovare l’insperato pari, senza successo. Vittoria pesante della formazione cara ai presidenti Infante e Palo, che allungano sui rivali odierni e confermano il primato in classifica, dopo la nona vittoria in nove gare casalinghe.

VELINA-REAL BELLIZZI 2-1 (35’Vittozzi, 74’Trama, 84′ De Marco)

VELINA: Guarnaccio, Rossi, Lombardi, Del Duca (1’st D’Aiuto), Merola C., Maiuri, Rizzo (65’Trama), Maiese (65’Cavallo), Falso (25’Cerbone), De Marco, Ruocco. A disp.: Venuti, Cairone, Campione, Merola G., Di Santi. All.: Luigi Trama
REAL BELLIZZI: Del Giudice, Arcangeli, Immediata, Sica Ga., Marino, Gaeta, Puonzi (90’Saggiomo), Martone (72’Liguori), Cingolo, Vittozzi, Sica Gi. (87’Carfagna). A disp.: Olivieri, Capone. All.: Fabio Truono
ARBITRO: Raffaele Ruggiero di Salerno
AMMONITI: Guarnaccio
ESPULSI: Del Giudice al 75′
SPETTATORI: 200

Condividi