Turris. Ultimi minuti del campionato: corallini padroni del proprio destino

La vittoria inaspettata della Paganese di domenica sul campo del Foggia ha messo un po’ di pressione nell’ambiente corallino, impegnato nel debellare i contagi da Covid-19 ma anche nell’ottenere gli ultimi e decisivi punti per strappare la salvezza matematica. Il traguardo è vicino e la Turris è padrona del suo destino: il già certo dei play-off Bari, il fanalino di cosa Cavese e la “pari quota” Vibonese sono le prossime avversarie con cui Longo e compagni dovranno fare punti per non arrivare con l’acqua alla gola e giocarsi il tutto per tutto nell’ultima giornata proprio con i calabresi.

Intanto si attende di capire se la gara di domenica coi pugliesi delle 17:30 si possa disputare regolarmente, dato che l’organico torrese è ancora alle prese con i positivi e per ora non sono usciti comunicati ufficiali.