Probabili formazione Salernitana

Trapani-Salernitana. Mister Ventura pronto al riscatto: le probabili formazioni

Rialzare la testa per non perdere di vista la retta via. Tornare al successo, sarà questo l’obbiettivo principale della Salernitana di mister Gian Piero Ventura in questa 4 ^ giornata di Serie B. I granata, dopo la sconfitta casalinga nel derby contro il Benevento di Filippo Inzaghi, hanno tutte le intenzioni di tornare al successo per non pendere terreno dalla zona più nobile della classifica. L’ippocampo in questo weekend di campionato cadetto dovrà fare i conti con il Trapani di Francesco Baldini, match che calerà il sipario della 4 ^ giornata di B. Una gara ostica e ricca di insidie quella che affronterà domani sera la compagine di Ventura in terra siciliana (ore 21:00, stadio Provinciale di Trapani). La squadra neopromossa è ancora a caccia dei primi punti della stagione. Il club guidato da mister Baldini arriva all’appuntamento contro i campani dopo aver incassato ben tre sconfitte di fila in questo avvio di campionato. Un trend che lo stesso trainer dei siciliani ha assolutamente voglia di invertire per iniziare la volta verso l’obbiettivo cardine di casa Trapani, la salvezza.

A dirigere la sfida sarà Luca Massimi di Termoli. Gli assestanti saranno Pasquale Cangiano (sez. Napoli) e Alessio Berti (sez. Prato). Daniele Rutella (sez. Enna) il quarto uomo.

COME ARRIVA IL TRAPANI ‚Äî Quattro gli indisponibili in casa siciliana. Il tecnico Baldini in vista della gara di domani non potrà usufruire degli infortunati Francesco Corapi, Felice Evacuo, il difensore Alessandro Martina, a causa di un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio destro, e l’attaccante Daniele Ferretti, per accertamenti clinici per una tachicardia parossistica. Dopo le prime tre giornate a dir poco soddisfacenti, mister Francesco Baldini dovrebbe virare ad un cambio di modulo. Il trainer dei granata potrebbe passare dal 4-3-3 al 3-4-3. Dini in porta. A costituire la difesa, invece, potrebbe essere il trio composto da Scognamillo, Pagliarulo e Fornasier. Mentre a centrocampo dovrebbero partire Luperini, Taougordeau, Aloi e Moscati con Tulli, Nzola e Colpani a dare vita al tridente d’attacco.

COME ARRIVA LA SALERNITANA ‚Äî In cinque salteranno la trasferta in Sicilia. Ai box Akpa Akpro, Lombardi, Billong, Mantovani e Heurtaux, ancora alla ricerca della forma ottimale. A questi si aggiunge anche l’attaccante Lamin Jallow. Il calciatore gambiano si è fermato a causa di un trauma contusivo-distorsivo al ginocchio destro. Mister Ventura anche domani sera confermerà il suo 3-5-2. Gli interpreti saranno pressoch√© gli stessi scesi in campo a margine del derby con il Benevento. Tra i pali ancora fiducia a Micai. In difesa, invece, dovrebbero essere confermati ancora una volta Karo, Migliorini e Jaroszynski. Mentre a dare quantità e qualità a centrocampo molto probabilmente saranno Firenze, Di Tacchio e Maistro con Cicerelli e Kiyine sugli esterni. In attacco mister Ventura, vista l’assenza di Jallow, farà affidamento al duo Giannetti-Djuric.

PROBABILI FORMAZIONI

TRAPANI (3-4-3): Dini; Scognamillo, Pagliarulo, Fornasier; Luperini, Taougordeau, Aloi, Moscati; Tulli, Nzola, Colpani.

A disposizione: Carneaecchi, Stancampiano, Da Silva, Jakimowski, Minelli, Cauz, Candela, Del Prete, Canino, Scaglia, Golfo, Pettinari. Allenatore: Francesco Baldini.

SALERNITANA (3-5-2): Micai, Karo, Migliorini, Jaroszynski, Cicerelli, Firenze, Di Tacchio, Maistro, Kiyine, Giannetti, Djuric.

A disposizione: Russo, Vannucchi; Lopez, Pinto; Dziczek, Kalombo, Odjer; Cerci, Gondo. Allenatore: Gian Piero Ventura.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi