Todis Lido di Ostia-Sandro Abate 1-4. Secondo successo, irpini calano il poker

La Sandro Abate Avellino centra il secondo successo consecutivo in campionato. Dopo la vittoria all’esordio al Pala del Mauro contro l’Olimpus Roma, gli irpini stendono un’altra laziale, la Todis Lido di Ostia. Al Pala Torrini gli uomini di coach Gianfranco Angelini rifilano un poker ai romani, balzando momentaneamente in testa alla classifica della Serie A di futsal

Ad aprire le danze è Ramon dopo 3′ 37” di gioco e poco dopo sfiorano il raddoppio su tiro libero calciato da Suazo. Acuto del Lido di Ostia con Poletto, che fallisce il calcio di rigore del pareggio. Nella ripresa gli irpini assestano l’uno-due vincente. Prima Ugherani e poi Lolo Suazo allungano il vantaggio a +3. I padroni di casa reagiscono con Cutrupi, che accorcia le distanze e prova a rimettere in carreggiata i suoi compagni. Una rete che da solo la speranza di recuperare lo svantaggio, perchè quasi sulla sirena arriva la quarta rete dei lupi ad opera di Bizjak.

Finisce così l’anticipo della seconda giornata di campionato di Seri A di calcio a 5. La Sandro Abate Avellino vince il match di apertura del primo turno infrasettimanale con un dato per la cronaca: coach Angelino torna a casa vincendo contro la sua ex squadra.

TODIS LIDO DI OSTIA-SANDRO ABATE 1-4 (0-1 p.t.)
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Esposito, Sanchez, Navarro, Poletto, D. Gattarelli, Mentasti, Cutrupi, Regini, Barra, Colasanti, A. Gattarelli. All. Grassi

SANDRO ABATE: Perez, Ugherani, Abate, Bizjak, Avellino, Petrillo, De Luca, Santoro, Ramon, Richar, Pazetti, Danicic, Suazo, Rizzo. All. Angelini

MARCATORI: 3’37” p.t. Ramon (SA), 2’19” s.t. Ugherani (SA), 5’05” Suazo (SA), 13’38” Cutrupi (L), 19’59” Bizjak (SA)

AMMONITI: Barra (L), Esposito (L), Cutrupi (L)

NOTE: al 19’15” del p.t. A. Gattarelli (L) para un tiro libero a Suazo (SA), al 19’30” del p.t. Poletto (L) fallisce un rigore

ARBITRI: Davide De Ninno (Varese), Vincenzo Cannistrà (Catanzaro) CRONO: Alessandra Carradori (Roma 1)