Sessana. Fava segna ancora, beffata al 90′ la Virtus Afragola

Importante vittoria per la Sessana che batte la Virtus Afragola Soccer. Decide Fava.

Vince di misura la Sessana che allo stadio “Ernesto Prassino” batte e supera in classifica la Virtus Afragola.

Le formazioni

Mister La Manna conferma lo stesso undici di sette giorni fa con l’indisponibilità di Celio, di nuovo Franchini in mediana di fianco ad Otranto e Marcello Fava. Gli ospiti, orfani del capocannoniere Buiano infortunato, il tecnico Boemio risponde con il 4-3-3 con Pengue riferimento centrale e Grobelna e Basciano sugli esterni.

Primo tempo

Partita equilibrata nella prima frazione di gioco con pochi tentativi verso le porte difese da De Lucia e Speranza. Il match si accende intorno al 26’ quando De Iorio ci prova senza però inquadrare lo specchio, risponde un minuto dopo la Virtus Afragola con la conclusione fuori di Grobelna in ripartenza che finisce fuori. Il botta e risposta tra le due squadre continua, alla conclusione di Francesco Di Palma bloccata da Speranza, arriva la replica ospite con l’assist di Grobelna per Basciano che trova il tempo, ma non inquadra lo specchio della porta. Salvataggio miracoloso al 40’ del numero ospite sulla punizione dal limite dell’area di Luca De Iorio, palla deviata in angolo ed urlo strozzato in gola alla tribuna del “Prassino”.

Secondo tempo

Ritmo più lento nella ripresa, i gialloblù tengono il possesso palla con la Virtus Afragola arroccata in difesa. In profondità, con l’inserimento dell’esterno e con la percussione centrale, i gialloblù provano a trovare ogni via per beffare Varese e Iaquinangelo che fanno una strenua difesa. Entrambi i tecnici iniziano a pescare dalla panchina, dentro Nugnes per Esposito e Salvatore De Iorio per Otranto con la Sessana iper-offensiva. Occasione per capitan Fava al 73’ quando ci prova da dentro l’area di rigore in girata, palla alta sopra la traversa.

Quando il match sembra avviare per un pari senza reti, arriva il colpo che decide la partita: minuto novanta, angolo dalla destra di Luca De Iorio che mette il pallone al centro per Dino Fava Passaro che si innalza e con un colpo di testa terrificante mette la sfera in porta. Esplode lo stadio “Ernesto Prassino” per il colpo di testa del proprio capitano letteralmente travolto dai suoi compagni di squadra sotto la tribuna, è estasi gialloblù grazie al goal del loro numero nove. Il cronometro passa, i minuti di recupero sembrano non passare mai e solamente al 97’ arriva il triplice fischio di Matteo Della Porta di Benevento.

Vittoria pesante dei gialloblù che salgono al terzo posto in classifica, settimana prossima impegno in trasferta sull’ostico campo del Puglianello.

Sessana-Virtus Afragola Soccer: il tabellino

SESSANA: De Lucia, Esposito (71′ Nugnes), Delfino, Franchini (58′ Talitro), Noviello, Sacco, Fava, Otranto (81′ De Iorio S), Fava Passaro D, Di Palma (95′ Fava Passaro C), De Iorio L. All. La Manna. A disp. Di Caprio, Nardi, Vingione, Masi, Riccio.

VIRTUS AFRAGOLA: Speranza, Spina, Savino (65′ Vergara R), Fusco, Varese, Iaquinangelo, Medugno, Pengue (89′ Gagliano), Basciano, Silvestro, Grobelna (86′ Loto). All. Boemio. A disp. De Martino, Borzacchelli, Zaccaro, Castaldo, Vergara G, Minichini G.

ARBITRO: Matteo Della Porta di Benevento

ASSISTENTI: Alfredo Cardinale di Ariano Irpino – Paolo Bagnale di Ercolano

MARCATORE: 90’ Fava Passaro D (SES)

AMMONITI: Fava (SES); Fusco (VFG)

CORNER: 8-0 per la Sessana

RECUPERO: 1’ PT; 7’ ST

Potrebbe interessarti anche

Promozione. Parte l’ottava giornata: risultati e classifiche