Serie D. Savoia e Pordenone da record, Marcianise capolista con “meno punti”

Dopo 11 giornate di campionato nei 9 gironi di serie D la coccarda dei record spetta a Savoia e Pordenone. I bianchi di Torre e l’undici friulano, infatti, hanno messo in cassaforte 30 ‘punti sui 33 disponibili, conoscendo l’amara ebbrezza della sconfitta solamente in una circostanza. Tanto è vero che gli oplontini guidano in scioltezza il girone I mentre i friulani rappresentano di fatto il rullo compressore del gruppo C.

Dando uno sguardo alle altre formazioni che guidano i rispettivi raggruppamenti, spicca una seconda campana al vertice del proprio campionato: si tratta del Marcianise di Foglia Manzillo, che mena le danze nel gruppo H. Citro e company, con 23 punti in classifica, rappresentano anche la capolista (dei nove gironi) che ha totalizzato il minor numero di punti. Con 23 punti in cassaforte, infatti, i casertani guidano il loro girone, segno tangibile che in questo raggruppamento nessuno molla un centimetro. Nel girone F, ad esempio, l’Ancona è capolista con “soli “24 punti, cos√¨ come la P.Piacenza nel gruppo B: nel raggruppamento A, infine, comanda la coppia Vado-Caronnese, entrambe appaiate a quota 24. Nel girone G, invece, milita la squadra che, dopo il Savoia, ha collezionato il maggior numero di punti (28). Parliamo degli emiliani della Correggese.

Condividi