Serie D. A mente fredda: l’esordio delle compagini campane in campionato

Ieri è iniziato ufficialmente il campionato di Serie D, che vede tra le protagoniste anche 16 squadre campane distribuite dal girone F al girone I. La prima giornata è stata ormai consegnata agli archivi e a mente fredda proviamo a redigere un bilancio dei risultati delle squadre della nostra regione.

GIRONE F

Il Matese va KO all’esordio in casa della neopromossa Porto D’Ascoli. Una gara inidirizzata già nel primo tempo, con i biancazzurri che trovano il doppio vantaggio con Napolano e D’Alessandro, mentre El Ouazni prova a tenere viva la sfida nella ripresa, ma che si chiude con la sconfitta per i lupi. Va meglio all’Aurora Alto Casertano, che conquista il primo punto in campionato grazie ad un pari ad occhiali col Montegiorgio.

PosTeamGVPSGFGSDRPts
1430181+79
2430182+69
3430173+49
4430173+49
5430185+39

GIRONE G

Parte bene il nuovo Giugliano della famiglia Mazzamauro, che ottiene un successo in casa della Torres. Una vittoria di misura che porta la firma di De Rosa. Anche l’Afragolese brinda ai tre punti in trasferta sul campo della Vis Artena. Un successo all’inglese, con la rete di Longo nel primo tempo e di Sorgente nella ripresa. Spettacolo di reti in quel di Santa Maria Capua Vetere tra Gladiator e Aprilia. Varela apre le danze con Manes che raddoppia, mentre nella ripresa Barone allunga a tre le distanze con i laziali. Reazione immediata dei pontini che rimontano lo svantaggio con Laghigna, Njambe e Pollace. Un punto che lascia l’amaro in bocca alla compagine sammaritana, che ha buttato via il triplice vantaggio nel giro di 20 minuti circa.

PosTeamGVPSGFGSDRPts
1440090+912
2431074+310
3430182+69
4430175+29
5430154+19

GIRONE H

La Casertana si aggiudica il derby con il Nola, un 2-1 in rimonta che porta con se anche le polemiche da parte dei bruniani, che nel post gara hanno stigmatizzato alcune situazioni accadute dentro e fuori al campo. Tornando alla partita, apre D’Angelo per i bianconeri, poi i falchetti pareggiano grazie ad un rigore di Liccardi, mentre Mansour completa la rimonta. Inizia con un KO il cammino della Mariglianese, la compagine biancazzurra trova la sconfitta in casa nel derby con il Sorrento. I costieri portano via tre punti dal Gobbato, grazie alle reti di Cacace e Gargiulo. Il San Giorgio assapora la vittoria nella prima gara del massimo campionato dilettantistico nazionale. Gli uomini di Squillante trovano il vantaggio con Raiola, ma Giambuzzi impatta pochi minuti più tardi per la Virtus Matino. Il match si chiude con un pareggio. Pari all’esordio anche per la Nocerina, i molossi tornano dalla Puglia con un punto conquistato in casa del Bisceglie, dove termina a reti inviolate.

PosTeamGVPSGFGSDRPts
15401124+812
2532095+411
3531173+410
4531185+310
5530253+29

GIRONE I

Buona la prima per la Polisportiva Santa Maria, che si impone nel derby con il Real Agro Aversa. Tre reti dei giallorossi in casa dei normanni, che portano le firme di Maggio, Emmanouil e Oviszach. Tre gol anche per il Portici, che però ne subisce due dal Giarre, ma conquista comunque una vittoria all’esordio. Apre Elefante, mentre un’autorete di Izzo riporta sul pareggio i siciliani, che nella ripresa passano in vantaggio con Arcidiacono. I vesuviani regiscono subito trovando il pari con Carrotta e chiudendo i conti ancora una volta con Elefante. Vittoria anche per la Gelbison contro il Castrovillari, maturata nella ripresa con le reti di Graziani e Onda. Medesimo risultato per la Cavese, un risultato all’inglese con reti di Kosovan e Allegretti, che permettono di superare il Rende.

PosTeamGVPSGFGSDRPts
1541081+713
2541071+613
35410105+513
4540183+512
55401109+112