Seconda categoria girone H, l’Akropolis supera per 2-0 La Cilentana Sport

Importante vittoria per l’Akropolis che supera all’inglese La Cilentana Sport

Nella giornata numero cinque del campionato di Seconda Categoria girone H, L’Akropolis di mister Di Vattimo ha superato per 2-0 La Cilentana Sport.

Dopo un primo tempo conclusosi a reti bianche e con un’espulsione di un calciatore avversario (secondo giallo arrivato per proteste), la formazione agropolese la sbloccava nella ripresa con una bella rovesciata di Crisci, che sfruttava un traversone teso proveniente dalla destra di un compagno. Chiusi dunque i conti con una sgroppata di Carmelo Russo che in diagonale non lasciava scampo al portiere avversario.

Le dichiarazioni al termine del match

Soddisfatto a fine match, il tecnico Di Vattimo: “Con questa vittoria diamo continuità di risultati” – ha rilevato – ” chiaramente c’è da migliorarsi cercando di concretizzare meglio le occasioni che abbiamo a disposizione. Il nostro obiettivo è quello di disputare un campionato di livello medio-alto e puntare ai playoff, cercando di aggregare i ragazzi di Agropoli e farli divertire, cosa che per noi è importante.

“Il gol di Crisci? Molto bello, il ragazzo ha questi colpi. A volte magari si perde nelle giocate semplici, ma poi dimostra di saper realizzare reti come questa, che gli capitano anche spesso”.

L’Akropolis ci ha messo un po’ per capitalizzare la superiorità numerica: “Sì, a volte siamo un po’ fumantini come squadra, loro erano in dieci e a volte siamo incappati noi in qualche nervosismo gratuito, che ci ha fatto perdere un tempo abbondante. Magari potevamo indirizzare la partita prima, ma va bene così”.

La settimana prossima l’Akropolis giocherà sul campo della Pollese: “sono campi tradizionalmente difficili di squadre che spesso puntano sui ragazzi del posto i quali ci mettono un impegno maggiore. Ci aspettiamo una partita complicata, come tutte quelle della stagione“.

Con la vittoria di oggi su La Cilentana Sport, l’Akropolis sale in classifica a quota 9 punti, frutto di tre vittorie ed una sconfitta in quattro gare disputate (nella terza giornata la formazione agropolese ha riposato).