Savoia-Real Forio 4-1. Remuntada dei bianchi, oplontini accedono alla finale di Coppa Italia Dilettanti

Mercoled√¨ di coppa per le squadre di Eccellenza, dopo il Nola che ha conquistato la finale superando ai rigori il Picciola, anche il Savoia ha staccato il pass per contendersi il trofeo nella gara del prossimo 7 febbraio. Gli uomini di Fabiano sono riusciti a ribaltare il risultato dell’andata superando il Real Forio.

IL MATCH – Al “Giraud” scende in campo un Savoia decisamente motivato a ribaltare il risultato dell’andata contro un Real Forio intenzionato ad accedere alla finale contro il Nola. Gli uomini di Fabiano sono subito aggressivi e collezionano in pochi minuti due occasioni da rete, che non si convertono in gol. Gli isolani resistono e provano qualche ripartenza per far male alla compagine oplontina, che di suo ha sempre il pallino del gioco. Al quarto d’ora le squadre sono ancora ferme sullo stato della parità, con Fava che però prova a sbloccare il risultato, ma la sua conclusione è debole ed è facile preda di Mennella. Il Real Forio è costretto alla sostituzione già al 21′ a causa dell’infortunio di Savio, al suo posto Calise che viene subito ammonito perch√© la sua sostituzione non era stata chiamata dal guardalinee, tanto meno avvisato il direttore di gara. Arrivati alla mezz’ora il Savoia sblocca il risultato con Fava che, suggerito al bacio da De Rosa, supera Mennella in scivolata. La squadra torrese ha più gamba e si vede, il Forio va un tantino in confusione e al termine di una mischia in area di rigore De Rosa firma il raddoppio per gli oplontini. Piove sul bagnato per il Real Forio che rischia di perdere anche Sirabella per una botta alla testa, ma il difensore riesce a recuperare. Nel finale di tempo un ottimo Pezzella si oppone a Castagna, deviando in angolo, e successivamente a neutralizzare, con l’aiuto della traversa, Piccirillo. Un Savoia aggressivo che chiude meritatamente il primo tempo in vantaggio contro una compagine isolana che ha visto subito cancellarsi il vantaggio dell’andata.

Nella ripresa il Real Forio sembra rivitalizzato, gli uomini di Impagliazzo entrano in campo provando a riaprire i conti, riuscendo a mettere alle strette la compagine torrese. I biancoverdi attaccano, ma è il Savoia ad esultare con la terza rete messa a segno da Caso Naturale su assist di Di Paola. Festa del gol al “Giraud”, i bianchi dilagano con la Fava che firma la sua personale doppietta e cala il poker per gli uomini di Fabiano. Gli isolani sembrano dei pugili suonati, il risultato ormai sembra irrecuperabile e rischiano il tracollo e quindi anche la quinta rete, ci va vicino De Rosa, ma la sua conclusione finisce di poco a lato della porta difesa da Mennella. Ci prova quindi Di Paola, su cross di De Rosa, ma Mennella riesce a negargli la manita. La gara non vive momenti di particolare intensità e man mano i ritmi calano con i bianchi che gestiscono egregiamente il risultato. A ravviare il match ci pensa il Real Forio, che conquista un calcio di rigore per atterramento di Castagna. Dal dischetto si presenta Rubino che spiazza Pezzella. Questo è l’ultimo squillo di una gara dominata dai bianchi di Torre Annunziata su di una modesta e operaia compagine isolana.

Il Savoia ribalta il 3-1 dell’andata schiacciando il Real Forio e raggiungendo il Nola nella finale del 7 febbraio, ora la FIGC Campania deciderà quale campo sarà il teatro della sfida tra le due finaliste.

SAVOIA 1908 – REAL FORIO 2014: 4-1 (2-0 pt)

Savoia (4-3-3): Pezzella; Sardo, Riccio, Di Girolamo, Del Prete F.; De Rosa, Pappagoda (81′ Del Prete S.), Liccardo; Caso Naturale (76′ Arenella), Galizia (57′ Di Paola), Fava (65′ Esposito). A disp.: D’Aquino, Allocca, Palimeri. All.: Franco Fabiano

Real Forio (4-1-4-1): Mennella; Sirabella, Savio (21′ Calise), Conte, Iacono; Trofa; Vitagliano (67′ Chiaiese), Piccirillo, Castagna, Filosa; Rubino. A disp.: Impagliazzo, Mazzella, Fiorentino, Onorato, Sannino. All.: Franco Impagliazzo

reti: 29′, 63′ Fava (S), 37′ De Rosa (S), 60′ Caso Naturale (S), 89′ Rubino (RF)

direttore di gara: il sig. Lucio Felice Angelillo della sez. di Nola
assistenti: i sigg. Domenico Romano e Michele De Capua della sez. di Nola

ammoniti: Calise (RF), Chiaiee (RF)
espulsi:
angoli: 6-3
recupero: 2′ pt, 4′ st
note:

Dallo stadio “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata, Gianfranco Collaro

Condividi