Savoia. La capolista ci prende gusto: con l’Agropoli per calare il pokerissimo

Quattro vittorie in altrettante partite. Il Savoia di Luce non intende fermarsi e dopo le prime giornate di campionato in cui ha dovuto condividere la testa della classifica con altre squadre (Cavese, Akragas, Hinterregio, ndr), tenta la fuga solitaria. Il primato è sempre bello, inorgoglisce chi lo conquista, ma è proprio adesso che viene la parte più difficile, mantenere la vetta. A Torre Annunziata lo sanno bene e per questo si tornerà a lavoro con la consapevolezza di essere i più forti della categoria, ma anche con la voglia di dimostrare gara dopo gara che i biancoscudati meritano la Lega Pro più di chiunque altro. Il tecnico oplontino, Vincenzo Feola, da inizio stagione invita i suoi uomini a concentrarsi partita per partita, conscio che le prossime uscite saranno sempre più difficili, con squadre che alzeranno muri difensivi per evitare il peggio (vedi domenica a Pomigliano, ndr). Domenica prossima, il Savoia sarà atteso da un’ altra gara importante; gli oplontini saranno di scena ad Agropoli. I delfini, al settimo posto in graduatoria, sono partiti con obiettivi di promozione ma, dopo una partenza a rilento e un cambio al timone, la compagine salernitana sembra aver trovato nuova linfa. Per Scarpa&co. la settimana di lavoro sarà senza dubbio intensa, in attesa di inanellare l’ennesimo successo stagionale.

foto: sportcampania.it