Savoia. Eguagliato record ’67/68, oplontini riscrivono la storia

Settima vittoria per il Savoia, settimana rete per capitan Scarpa. Gli oplontini vincono in Sicilia ed entrano nella storia, vero un record per i biancoscudati che eguagliano il mitico Savoia del 1967/68, quello di Boesso, Balzano, Nazzi, Bertossi, Genisio, Di Mauro, Esposito, Bongiovanni, Magagnotti, Carnevale, Nedi, Santini, ecc…. Il Savoia del patron Luce potrebbe non fermarsi qui; domenica 20 ottobre al Giraud si tenterà di conquistare l’ennesimo primato e i bianchi in caso di vittoria contro l’Hinterreggio entreranno ufficialmente nella leggenda del club oplontino. Nessuna squadra di Serie D tiene il passo del Savoia, ci aveva provato il Pordenone che, dopo sei vittorie consecutive, è stato fermato dal Mezzocorona. I bianchi sono una grande corazzata, con una vera e propria macchina da gol, miglior attacco con 22 reti all’attivo; ma possono vantare anche di un’ottima difesa che ha incassato solo 4 reti in sette gare disputate. Altra nota positiva, per questa squadra destinata a conquistare migliori piazze, è costituita anche dai tifosi, che ieri hanno atteso il ritorno dei propri beniamini a Torre Annunziata, fino alle 2:00 di notte, riservando a Scarpa&co. un’accoglienza da veri eroi.

Condividi