Savoia-Castrovillari 3-2. Bianchi “TREmendi”, vittoria al cardiopalma per gli oplontini

Un Savoia a corrente alternata riesce a trovare una insperata vittoria contro un arcigno Castrovillari. Davanti al pubblico dello stadio “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata, i bianchi prima ribaltano il risultato, poi si fanno raggiungere dagli uomini di Marra ed infine vicono la contesa grazie all’apporto della pachina.

RETE, RIGORE, PAREGGIO – Partenza sprint per il Savoia che prova a mettere subito alle corde la compagine rossonera che risponde bene e sugli sviluppi di un calcio di punizione sblocca la partita. Dopo appena tre minuti il Castrovillari trova il vantaggio grazie a Puntoriere che, complice una marcatura disordinata, da dentro l’area piccola disegna la traiettoria perfetta con una mezza sforbiciata per beffare Volzone sul palo lontano. I bianchi si risistemano e cercano il pari. L’occasione arriva quando viene fischiato un calcio di rigore per fallo di mano di Mansueto. Dagli undici metri si presenta Cerone che prova il cucchiaio e per poco non beffa Aiolfi che para ma gettando i dubbi del gol/non gol. Gli oplontini forzano la mano, dopo una rete divorata clamorosamente da Diakitè poco prima della mezz’ora arriva il pareggio con Rondinella, che trova i tempi giusti di inserimento per presentarsi puntuale all’appuntamento col gol. La gara scorre via con i padroni di casa in gestione del gioco. Il Castrovillari si rivede solo nelle battute finali del primo tempo con Consigli che manda di poco a lato. La prima frazione di gioco si conclude con le squadre ferme sul pareggio.

RIPRESA ROVENTE – Ripresa subito emozionante, i calabresi si rendono pericolosi mentre il Savoia passa in vantaggio con Tascone. La rete, però, è annullata per fuorigioco. Deciso e veemente il gioco degli oplontini che vedono annullarsi un’altra rete per posizione irregolare di Diakitè. Al quarto d’ora il Savoia conquista un altro calcio di rigore per atterramento in area di Osuji da parte di Consiglio. Questa volta dagli undici metri si presenta Diakitè, l’ivoriano non si lascia ipnotizzare e porta i bianchi in vantaggio. Una gara combattuta, Marra prova a mescolare le carte operando qualche sostituzione, ma i subentrati sembrano non incidere in positiva. Gli oplontini continuano a gestire il gioco, contenendo bene le poche sortite offensive dei rossoneri. Quando tutto sembrava indirizzarsi in una conclusione serena, dal nulla arriva il pareggio del Castrovillari con Gagliardi che finalizza al meglio un suggerimento di Grimaldi. Il Savoia risponde colpo su colpo e l’appena entrato Romano trova il nuovo vantaggio con un preciso destro dal limite dell’area. Il nuovo vantaggio fa scatenare un parapiglia sulle panchine, il tempo si ferma per diverso tempo e quando tutto si placa a farne le spese sono Marra tecnico del Castrovillari, allontanato dalla pancina, ma anche Rondinella per il Savoia e Buda per i rossoneri. Alla ripresa del gioco un grande Volzone evita il pareggio ai calabresi. Dopo dieci minuti di recupero un Savoia non per deboli di cuore vince, grazie alla forza dei nervi, contro un Castrovillari giovane e cinico.

TABELLINO DI GARA
U.S. SAVOIA 1908 – ASD CASTROVILLARI CALCIO 1921: 3-2 (1-1 pt)

SAVOIA
(4-3-1-2)

CASTROVILLARI
(3-5-2)

Volzone ’00; Rondinella ’01, Dionisi, Poziello, Oyewale ’00; Osuji (70′ Gatto), Luciani (79′ Romano), Tascone ’00; Cerone; Giacobbe (59′ Abaiyan), Diakitè (90′ Guastamacchia) Aiolfi; Vona, Ferrante, Mattei ’00 (62′ Rosi ’01); Barilaro (72′ Bellomonte ’99), Consiglio ’01, Mansueto ’99 (62′ Lanza ’99), Miocchi (56′ Buda), Greco ’01 (75′ Grimaldi ’00); Puntoriere, Gagliardi
Allenatore: Carmine Parlato Allenatore: Salvatore Marra
Panchina: Prudente ’01; Riccio ’00, Cavucci ’02; Giunta ’99; Paudice ’01 Panchina: La Rosa ’01; De Pace ’00; Bonafine ’01; La Ragione
direzione di gara: il signor Samuele Andreano della sezione di Prato
assistenti: i signori Matteo Ticani della sezione di Roma 2 e Daniele Bianchini della sezione di Frosinone

marcatori: 3′ Puntoriere (C), 25′ Rondinella (S), 61′ rig. Diakite (S), 78′ Gagliardo (C), 80′ Romano (S)

ammoniti: Mattei (C), Dionisi (S), Gagliardi (C)
espulsi: Rondinella (S), Buda (C)
angoli: 7-2
recuperi: 2’pt, 10’st
note: circa 900 spettatori di cui 75 a sostegno della squadra ospite, espulso Marra tecnico del Castrovillari

Dallo stadio “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata, Gianfranco Collaro

Condividi