Savoia, Carannante lascia subito: “I progetti vanno condivisi”

Non erano nemmeno iniziate le discussioni social dopo il comunicato con cui il presidente Pellerone ha annunciato il ridimensionamento del progetto, che in casa Savoia arriva l’addio dell’allenatore. Roberto Carannante lascia gli oplontini, come per sua stessa ammissione con un post Facebook pervaso di delusione. Di seguito il messaggio del trainer ex Pomigliano:

”Purtroppo mio malgrado devo disimpegnarmi dal Savoia. Una decisione presa dopo aver rinunciato a tante squadre che mi avevano cercato a fine campionato e solo per l’ amore e l’ onore di allenare a Torre avevo deciso di continuare. Forse l’ amore per questa maglia è dovuto anche al fatto di averla indossata due anni da calciatore in C1 avendo avuto l’ onore anche di fare il capitano. Ma i progetti vanno condivisi .Auguro al Savoia di raggiungere al più presto i campionati che gli competono( professionistici).Un abbraccio forte e Forza Savoia, sperando che un giorno le ns strade si rincontreranno”.

CarannanteLEGGI ANCHE:

Torre Annunziata e la calda estate: Pellerone resta ma ridimensiona il progetto