Sanità United, si parte dalla Terza Categoria: la presentazione

“In un quartiere che sta rinascendo dal punto di vista sociale, turistico e commerciale, mancava una realtà sportività aggregante: così abbiamo deciso di fondare la Sanità United”. Francesco Dell’Aquila, direttore sportivo della squadra, è coinciso è chiaro nell’illustrare il progetto che coinvolge tanti ragazzi che negli anni si sono dati da fare nell’organizzazione di tornei di quartiere a scopo benefico. Stavolta il piano è più ambizioso, partire dal basso per restituire alla Sanità la sua tradizione calcistica.

Le partite si giocheranno nel rinnovato San Gennaro dei Poveri, una struttura all’avanguardia dopo i lavori che sono stati effettuati di recente e che sono in via di completamento. Anzi, proprio il nuovo impianto della Sanità è uno dei punti cardine del progetto Sanità United (presentato dal noto speaker Gianni Simeone), che scatterà con il via del prossimo campionato di Terza Categoria (il Comitato Regionale Campania della Figc diramerà gironi e calendario in settimana). Importante, anzi fondamentale, il supporto di tanti sponsor, partner e amici e della Fondazione di Comunità San Gennaro.

L’allenatore sarà Maurizio Capuozzo (affiancato in panchina dai fratelli Paolo e Massimo che completano lo staff), fortemente voluto dai fondatori del progetto Sanità United: Michele Zagarola, Cesare Poli, Fabio Savarese.