San Pietro. Verso la finale contro il Ponticelli, Leone: “Ce la giocheremo fino alla fine”

Chiusa la stagione regolamentare anche di Prima Categoria, il San Pietro Napoli si avvia verso la finale di play-off per il salto di categoria in Promozione.

I gialloverdi affronteranno il Ponticelli nella prima ed ultima giornata di spareggi nel girone E della categoria, squadra arrivata seconda.

Entrambe le squadre arrivate a 68 punti in classifica hanno saltato il primo turno di play-off causa il distacco ampio dalle inseguitrici, Torrese e Piajanum. Un ruolino di marcia identico per le due finaliste, che vengono separate solo dalla differenza reti, un +43 con per il Ponticelli ed un +58 del San Pietro.

Un traguardo molto importano per la squadra del Presidente Bianco, che da dopo la rifondazione non è riuscita a solcare nuovamente l’Eccellenza e la Promozione. Ponticelli seconda per gli scontri diretti a favore ha la possibilità di saltare la categoria anche con il solo pareggio nei 120 minuti. Un fattore non di scarsa importanza in questo periodo e in questo impegno.

“L’obiettivo che ci eravamo prefissati all’inizio di questa stagione calcistica era quello di arrivare nei playoff e giocarcela -commenta con queste parole il terzino sinistro classe ’91 Ciro Leone- Ora che siamo qui non vogliamo buttare via quanto di buono fatto fino ad oggi. Sicuramente il Ponticelli parte con una percentuale di vantaggio superiore visto che ha il doppio risultato a favore, ma nei 120 minuti noi sicuramente non staremo l√¨ a guardare e ce la giocheremo senza timore e rispettando l’avversario. Siamo consapevoli della nostra forza e non vogliamo fermarci sul più bello -conclude- Il campionato di Promozione manca da tanti anni al quartiere di San Pietro a Patierno, questa gente e la società in primis meritano questo grande regalo”.

Ciro Leone è uno dei pezzi pregiati del San Pietro Napoli, un classe ’91 di tanta esperienza fortemente voluto dal direttore sportivo Andrea De Rosa. Un lusso per la categoria. Infatti il suo palmeres registra esperienze in Serie D, con l’Internapoli, in Eccellenza e Promozione. Unica avventura in Prima Categoria, prima del San Napoli, quella con il Casoria lo scorso anno.

A Ponticelli gara 1, fischio di inizio alle 16:30.

Cristina Mariano