San Marco Agropoli. Punteggio pieno e campioni d’inverno, Formicola: “Bilancio positivo, ma no ai cali”

Il San Marco Agropoli vince e convince. Nella giornata di ieri la neonata società agropolese della famiglia Sodano è prima a punteggio pieno vincendo anche nel derby cittadino con la New Generation. Dieci vittorie in dieci giornate, miglior attacco e miglior difesa per la squadra di Giovanni Formicola che con una giornata di anticipo si laurea campione d’inverno.

“Non può che essere un bilancio positivo -commenta ai nostri microfoni il tecnico del San Marco Giovanni FormicolaSiamo primi, abbiamo fatto il meglio che potevamo fare, ma attenzione. Il calcio è bello perchè riserva sempre delle sorprese e per evitarle dico sempre ai miei ragazzi di mantenere la concentrazione alta. Nel ritorno abbiamo delle trasferte complicate e non possiamo permetterci cali di tensione. Abbiamo il dovere di ripagare i sacrifici di questa società”.

I numeri del San Marco parlano chiaro: 41 gol fatti, 4 quelli subiti. Un percorso netto e perfetto per i cilentani che hanno un solo segreto: “L’unità e la coesione sono il nostro segreto. Abbiamo una squadra con elementi di categoria superiore, una società fatta di persone serie e che hanno preparato un progetto ad oggi triennale. C’è organizzazione, c’è esperienza e poi ci ho messo anche del mio -confessa il tecnico- Ho già vinto ad Agropoli nel campionato di Promozione, ho anche qualche esperienza interregionale. All’inizio, sono onesto, avevamo qualche perplessità perchè la squadra è stata completata in ritardo. Avevamo qualche riserva e qualche difficoltà , ma devo dire che al momento abbiamo la squadra al completo e ripeto abbiamo fatto quanto possiamo era fare. C’è da fare meglio, quanto meno per confermare quanto abbiamo fatto finora. L’organizzazione e la programmazione sono la nostra forza. Se riusciamo a confermarci, sperando di chiudere la stagione al primo posto, credo che potremmo dire la nostra anche nei prossimi anni”.

In quanto agli obiettivi stagionali: “Avevamo messo un pensiero nella possibilità di cercare di vincere il campionato, ma non ci aspettavamo di vincerle tutte e dieci. Come ho detto abbiamo iniziato con qualche difficoltà, ma l’organizzazione della società ci sta facendo fare un percorso importante. Mercato? No siamo al completo abbiamo una rosa con più di venti calciatori quindi siamo a posto cos√¨”.

Nella prossima sfida, per chiudere a punteggio pieno il girone di andata, il San marco Agropoli affronterà il Calpazio: “Abbiamo questa trasferta a Capaccio. Sappiamo perfettamente che ogni squadra contro di noi giocherà come se fosse la partita della vita, è giusto cos√¨. Ma noi dobbiamo rimanere concentrati, dobbiamo sempre dare il massimo, come nella prima partita. Dobbiamo pensare partita per partita e non abbassare la guardia. Come ho detto prima, abbiamo il dovere di ripagare la fiducia e i sacrifici della società”.

Cristina Mariano

Condividi