Salerno Guiscards, il team calcio si ferma a Sarno: vince il Living

LIVING SARNO-SALERNO GUISCARDS 2-0

LIVING SARNO (4-2-3-1): Di Filippo; Salvato (63’ Olimpo), Robustelli, Del Nunzio, Santaniello; Cirillo, Lanzieri (77’ D’Aponte D.); Fortino (77’ Montella), Minella (66’ Forino), Rainone; Ouchcham (83’ D’Aponte P.). A disposizione: D’Aponte L. Di Benedetto, Soriente. All. Sabbarese

SALERNO GUISCARDS (4-1-4-1): Tancredi; Lanzara, Albini, Esposito D., Mogavero; Ciardiello; Tafuri (66’ Serdoz), Contente, Chianese (80’ Buonagiunto), Condolucci; Barbato. A disposizione: Pastore, Esposito G., De Dominicis, Pifano. All. Guadagno

ARBITRO: Mozzi di Caserta
RETI: 18’ e 35’ Minella
NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Cirillo (L), Esposito D. (S), Montella (L), Contente (S). Angoli 6-4 per la Living Sarno. Recupero 0pt, 5’st. Al 56’ Tancredi ha parato un calcio di rigore a Minella (L).

SARNO – S’interrompe dopo due vittorie consecutive la serie positiva della Salerno Guiscards. La formazione di mister Dario Guadagno nel match valido per la 21^ giornata del Girone G di 1^ Categoria cade sul campo della Living Sarno, quarta in classifica. Condizionata da tante assenze, l’undici caro al presidente Pino D’Andrea soffre soprattutto in avvio la verve dei padroni di casa. Al 3’, dopo un errore in fase di impostazione, Tancredi è bravissimo a dire no a Ouchcham. Al 6’ si rinnova il duello tra i due e a uscirne vittorioso è ancora il portiere della Salerno Guiscards che però deve inchinarsi al 18’ alla rete di Minella sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Subito il gol, i foxes provano a reagire, avanzando il baricentro e provando a creare qualche pericolo alla difesa sarnese. Al 25’ però è ancora una volta protagonista Tancredi bravo a dire di no ad Ouchcham prima e poi sul tap-in di Rainone. Al 26’ ci prova Barbato imitato da Condolucci cinque minuti dopo ma le conclusioni non sortiscono l’effetto sperato. Al 35’ in ripartenza la Living Sarno colpisce ancora con fortino che perfeziona l’assist per Minella che sigla il 2-0. Al 42’ ci prova Lanzara con Di Filippo che si distende e mette in corner, sul cui sviluppo Albini non trova la deviazione vincente da pochi passi. A inizio ripresa la Living Sarno torna a spingere. Al 52’ Minella chiama al grande intervento Tancredi. Poi dopo tre minuti, il numero dieci sarnese, al termine di un’azione personale viene steso in area di rigore. Dal dischetto Minella si fa ipnotizzare da Tancredi per poi mandare sulla traversa il tap-in a porta vuota. Dopo cinque minuti, un tiro a giro di Condolucci dal limite esce di poco. Serdoz per Tafuri è il primo cambio di mister Guadagno che dalla panchina prova a spingere i suoi. La Living Sarno tiene bene, concede pochissimo e in contropiede sfiora due volte con Rainone il gol del 3-0. Dopo cinque minuti di recupero, il fischio finale che interrompe la corsa della Salerno Guiscards che resta in ogni caso al sesto posto in classifica con l’obiettivo di ripartire già nel prossimo turno, quando a Casignano ospiterà il Vietriraito.