Salernitana-Pordenone 4-0. Le parole di Fabiani e Tesser nel post-gara

Salernitana-Pordenone 4-0.

Al termine della gara, il direttore sportivo Angelo Fabiani e l’allenatore del Pordenone,Attilio Tesser, hanno commentato cos√≠ la gara delle ore 15:00:

Angelo Fabiani:”I tre punti ci servivano, soprattutto perch√© la classifica, in questo momento, è molto strana: se vinci ti trovi in zona play-off, ma se perdi cadi in basso. A parte l’ottimo risultato, abbiamo fatto una grande prestazione, di qualità. Io penso che le punte siano come i ‘ragionieri’ a volte sbagliano i conti, altre volte li fanno quadrare. E noi abbiamo dei grandi attaccanti. Djuric è un giocatore straordinario, non lo scopriamo certamente oggi. Non aver subito gol è un buon segnale, visto che nelle ultime partite siamo stati bucati sempre. Per il mercato aspettiamo qualche dritta dal mister perch√© lui conosce i limiti tecnico-tattici della squadra. Vedremo, comunque, cosa offrirà il mercato, se ci sarà qualcuno che può migliorarci, faremo la nostra proposta. Io ho le mie idee, ma ripeto aspetto comunicazioni dal mister. I fischi dei tifosi, i cori contro la società li accetto perch√© ci danno la forza di fare meglio, di dare di più. Mi dà fastidio l’indifferenza”.

Attilio Tesser:”Abbiamo provato a fare la nostra partita anche oggi, ma abbiamo subito dei grandi gol. Credo che il 4-0 sia troppo pesante. Loro hanno sfruttato i punti di forza del loro modulo, soprattutto sulle fasce. Nel secondo tempo avremmo potuto accorciare lo svantaggio, non ci siamo riusciti. √à stata una giornata negativa. Rimaniamo al secondo posto e non è un miracolo, bens√¨ frutto di programmazione e spirito di squadra. Abbiamo dovuto snaturare il nostro modo di giocare dopo il primo gol. Di solito siamo noi a fare le ripartenze. Abbiamo fatto di tutto per cercare il pareggio e abbiamo concesso troppe ripartenze. √à una sconfitta che non mina le nostre certezze, abbiamo perso altre volte. Domenica daremo il nostro meglio”.