Salernitana-L’Aquila 0-1. Sanderra: “Costruiti per vincere”. Esposito: “Lavorare sodo”

E’ appena terminata la gara tra Salernitana e L’Aquila, appare dispiaciuto ma non abbattuto mister Sanderra in conferenza stampa, ecco le sue parole: “Abbiamo giocato contro una squadra che giocava bassa in un 4-5-1 dove gli abruzzesi puntavano al pareggio. Non è una giornata da dimenticare, prenderemo spunto da questa gara per cercare di sovvertire quelle che sono le difficolt√°. La Salernitana è una squadra costruita per vincere il campionato e le due sconfitte consecutive in casa fanno male. I fischi dell’Arechi? Bisogna continuare a lavorare per il bene della Salernitana, è questo l’unico medicinale per uscire dalla crisi, non mi sento in discussione e le decisioni in merito spettano al presidente”.

Continua Gennaro Esposito, che risponde cos√¨ ai cronisti: “Rispetto alle prime giornate sto meglio, oggi avevamo degli attaccanti di fronte che ci hanno messo in difficolt√° e anche le condizioni precarie del campo ci hanno dato filo da torcere, ma bisogna star tranquilli, la squadra è tranquilla, lo spogliatoio è compatto, dobbiamo lavorare sodo per migliorarci”.

Conciso e laconico l’intervento di Tuia in conferenza: “Non sapevo di giocare, in allenamento ho dato il massimo, ma ho saputo solo oggi di essere tra i titolari”.