Salernitana-Empoli 2-4. Granata sconfitti all’Arechi, i toscani calano il poker

Mastica amaro la Salernitana nella 36esima giornata di campionato. La squadra di Ventura inciampa in una sconfitta, la nona stagionale, e si fa acciuffare in classifica dell’Empoli, che cala il poker all’Arechi.

Un primo tempo gestito dagli ospiti, ma i granata alla prima vera occasione riescono a sbloccare il risultato con Gondo, su lancio di Akpa Akpro. La rete produce la reazione immediata e dopo pochi minuti arriva il pareggio di Bejrami, lo stesso calciatore empolese firma anche il raddoppio. Sul finale di primo tempo Ciciretti ammazza virtualmente la sfida realizzano la terza rete per i toscani.

Nella ripresa la Salernitana alza la testa e Gondo riesce a procurarsi un calcio di rigore. Dal dischetto si presente Djuric che non sbaglia e riaccende la fiammella della speranza per gli uomini di Ventura. Il match è equilibrato, con i granata in cerca del pari, ma è l’Empoli a calare il poker con Mancuso, che prima dialoga con Bajrami e poi trafigge Micai. Nel finale prova ad iscriversi al tabellino dei marcatori, ma senza fortuna, mentre i padroni di casa restano in dieci per l’espulsione di Lopez.

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Karo, Migliorini, Aya; Cicerelli (79’ Giannetti), Di Tacchio, Akpa Akpro, Lopez; Maistro (68’ Kiyine); Djuric, Gondo (79’ Jallow). All. Ventura
A disposizione: Vannucchi; Capezzi,, Galeotafiore, Jaroszynski, Dziczek, Heurtaux.

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Gazzola (710 Sierralta), Romagnoli, Maietta, Pinna (63’ Balkovec); Frattesi, Stulac (63’ Bandinelli), Ricci; Ciciretti (87’ Tutino), Mancuso (87’ La Mantia), Bajrami. All. Marino
A disposizione: Branduani, Perucchini; Nikolaou, Moreo, Fantacci, Sidibe, Viti

ARBITRO: Davide Ghersini di Genova (Mastrodonato-Marchi; Illuzzi)
MARCATORI: 24’ Gondo, 28’, 38’ Bajrami, 43’ Ciciretti, 59’ (r) Djuric, 85’ Mancuso
AMMONITI: Pinna, Maietta, Kiyine
ESPULSO: Lopez