Rugby, 26 convocate per il primo raduno 2020/21 della Nazionale Femminile

Anche l’Italdonne riparte ufficialmente dopo sei mesi di stop a causa della pandemia, le ragazze guidate dal coach Andrea di Giandomenico si raduneranno a Parma dall’11 al 13 settembre in vista dei tre recuperi del Sei Nazioni con Irlanda, Inghilterra e Scozia, quest’ultimo match sarà importante anche per la qualificazione alla Coppa del mondo del 2021. Tra le convocate figurano due giovani volti campani Giada Franco, classe ’96,ritornata in Italia con il Colorno Rugby dopo l’esperienza in Inghilterra con le Harlequin Ladies, e Lucia Cammarano, classe’ 92, in forza alle Belve Neroverdi. Le convocate di di Giandomenico sono 26:

 

Silvia ARPANO (svincolata)

Sara BARATTIN (Arredissima Villorba)

Lucia CAMMARANO (Rugby Belve Neroverdi)

Beatrice CAPOMAGGI (Unione Rugby Capitolina)

Giulia CAVINA (CUS Milano)

Micol CAVINA (Arredissima Villorba)

Giulia CERATO (Valsugana Rugby Padova)

Giordana DUCA (Valsugana Rugby Padova)

Giada FRANCO (Rugby Colorno)

Manuela FURLAN (Arredissima Villorba)

Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova)

Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova)

Isabella LOCATELLI (Rugby Monza)

Veronica MADIA (Rugby Colorno)

Maria MAGATTI (CUS Milano)

Benedetta MANCINI (Unione Rugby Capitolina)

Michela MERLO (Kawasaki Rugby Calvisano)

Aura MUZZO (Arredissima Villorba)

Vittoria OSTUNI MINUZZI(Valsugana Rugby Padova)

Laura PAGANINI (CUS Milano)

Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova)

Camilla SARASSO (Itinera CUS Torino)

Francesca SBERNA (Kawasaki Robot Calvisano)

Michela SILLARI (Valsugana Rugby Padova)

Erika SKOFCA (Valsugana Rugby Padova)

Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova)

 

Condividi