Roma. Garcia: “L’unico problema contro il Verona è l’assenza della Curva Sud”

“Il problema di domani e’ che non ci sara’ la Curva Sud, e’ un vero peccato, ma giocheremo per tutti i tifosi che sono allo stadio e per chi sara’ fuori, aspetteremo la prossima partita in casa, pero’ sicuro che domani avremmo bisogno di ancora piu’ incoraggiamento dei tifosi che saranno allo stadio”. Il tecnico della Roma Rudi Garcia, e’ molto dispiaciuto che domani con il Verona non ci saranno i tifosi in Curva Sud, ma la squadra dara’ tutto per battere la squadra di Mandorlini. Dalle parole del tecnico il nuovo arrivato Adem Ljajic probabilmente non partira’ dal primo minuto. “Per quello che riguarda il suo livello fisico e’ come Gervinho, non ha 90 minuti nelle gambe, pero’ e’ sicuro che domani sara’ importante per lui e per noi iniziare o entrare, vedremo domani, ma la cosa importante e’ vincere la partita, se vogliamo sfruttare i 3 punti di Livorno dobbiamo vincere domani”.

In questi giorni si sono succedute nuove voci di mercato su Daniele De Rossi ma lui e la societa’ hanno rifiutato un’offerta del Manchester United. “Sara’ la sola risposta sul mercato, Daniele non e’ solo un grande giocatore, e’ un grande uomo, lui vuole giocare per la Roma, abbiamo parlato sicuramente quando e’ arrivato dopo le vacanze e abbiamo detto che passata una data sicuro si fermava con noi, ed e’ un uomo di parola e sara’ con noi tutta la stagione e mi piace cosi'”. La Roma puntera’ anche domani su Francesco Totti come il verona fara’ su Luca Toni. “In tutta Europa ci sono giocatori con molta esperienza e con un talento immenso, abbiamo bisogno anche qui in Italia di questi giocatori, per quanto riguarda noi uno come Francesco e’ importante, non solo per i tifosi e per la societa’, ma anche per i giocatori giovani che arrivano per dargli piu’ fiducia, sicuro che sono importanti questi giocatori”.

Condividi