Roma. Balzaretti: “Voglia di riscatto”

”C’e’ tantissima voglia di riscatto dopo un anno orribile”. Federico Balzaretti vuole ripartire con il piede giusto dopo un’annata fallimentare. ”La stagione passata dal punto di vista personale e’ stata bruttissima. Sono stato male e sto ancora tanto male: quando si delude la societa’ ed i compagni e’ brutto”, dice il difensore della Roma dal ritiro di Riscone di Brunico. ”La finale pesa ancora dentro di me, dentro di tutti e non sara’ facilmente cancellabile -ammette-. Io ho sofferto tantissimo e parlarne non mi fa stare bene. E’ stato un anno deludente e sono consapevole. Cerco di ripartire trovando la fiducia in me stesso, cercando di esprimere quello che non sono riuscito ad esprimere qua. Bisogna riprendersi piano da un anno negativo per tutti”. La Roma ha fallito le attese prima con Luis Enrique, poi con Zeman e Andreazzoli. ”In ogni squadra e’ necessario tracciare una rotta e seguirla, queste cose abbiamo cercato di farle l’anno scorso. Il lavoro quotidiano e’ stato importante ma quello che conta e’ la partita della domenica. Noi credevamo nel progetto di Zeman e poi abbiamo seguito Aurelio (Andreazzoli, ndr) ma in campo non sempre abbiamo potuto fare quello che provava. Le responsabilita’ sono ovviamente le nostre”, e’ il ‘mea culpa’ di Balzaretti. (Adnkronos)