Rione Terra non molla, vittoria contro il Pomigliano

Ultima contro penultima dell’attuale classifica del girone A di Eccellenza, dopo le esclusioni di Casoria e Real Aversa. Il Rione Terra fanalino di coda, ha un ritardo di 11 punti sul Pomigliano, dovuti anche ai 6 punti persi in virtù delle decisioni federali di cui sopra, al contrario degli avversari che non avevano ottenuto risultati positivi contro le escluse di stagione. Classifica e punti, però, passano in secondo piano nella sfida del Chiovato, con i padroni di casa che puntano ad onorare il campionato e a dimostrare di valere di più di un penalizzante ultimo posto. I valori in campo rispecchiano infatti una superiorità abbastanza netta del Rione Terra, che passa in vantaggio nel primo tempo e raddoppia nella ripresa con le reti di Iammarino e Gioielli, sapendo anche poi rispondere al momentaneo 2-1 del Pomigliano con l’ultima rete del neo entrato Salazaro.

LA PARTITA – L’avvio del Rione Terra è convinto come spesso capita alla squadra di Monaco nelle ultime giornate, e i frutti arrivano già dal primo corner al 12′, quando Gioielli scodella in mezzo e Iammarino gira in mischia il pallone che vale il vantaggio. Il Pomigliano si affida soprattutto ai calci piazzati, cercando di sfruttare il destro esplosivo di Siciliano, come al 40′, ma Casolare vola alla sua sinistra ed evita un gol quasi fatto dai 20 metri. Un altro destro letale in campo è quello di Gioielli che, dopo l’assist, prova il diagonale in chiusura di tempo, sfiorando il palo. La nuova occasione per il fantasista del Rione Terra capita nella ripresa, dopo una perfetta uscita palla a terra dalla difesa al 60′, a liberare la visuale per il tiro dai 25 metri: Gioielli non si fa pregare e trafigge D’Aquino con un destro potentissimo che vale il 2-0. Al 70′ il Pomigliano si rifà sotto con un’altra rete di pregevole fattura, con Siciliano che accorcia le distanze con un missile su punizione da posizione laterale. Gli ospiti credono quindi alla possibilità del pareggio e provano l’assalto, ma Gioielli non aveva ancora finito lo show: azione personale al limite dell’area avversaria, palla verso l’esterno dell’area e cross di sinistro che pesca puntualmente Salazaro, bravo a coordinarsi al volo e a scaraventare in rete il tiro che chiude la partita.

RIONE TERRA – POMIGLIANO 3-1

RIONE TERRA: Casolare, Savarise, Della Monica, Capogrosso, Iammarino (69′ Esposito), Cacciuottolo, Capone (89′ Scarpati), Napolitano (73′ Barletta), Carandente (64′ Di Gennaro), Ranieri (69′ Salazaro), Gioielli. All. Monaco.

POMIGLIANO: D’Aquino, Liguori, Landolfo, D’Errico (65′ Rosi), Granata, Liccardi, Colurciello, Russo (83′ Fragiello), Falanga, Siciliano, Guidone. All. Tudisco.

MARCATORI: 12′ Iammarino (RT), 60′ Gioielli (RT), 70′ Siciliano (P), 82′ Salazaro (RT).

ARBITRO: Curcio di Siena. Assistenti Benvenuto (Nocera Inferiore) e Giunta (Ercolano)

NOTE: Ammoniti Ranieri, Cacciuottolo, Della Monica, Iammarino, Esposito (RT); Granata, Siciliano (P). Recupero: 2′ 1°T, 5′ 2°T.