Rione Terra. Domani al ‘Conte’ arriva la Rinascita Sangiovannese, Mister Platano: “Ci giochiamo una fetta di playoff”

√à già clima pre partita in casa Rione Terra, voglioso di riscattare l’opaca prestazione e il k.o. di Monte di Procida. I puteolani, per quella che è la 23^ giornata del girone B di Promozione, domani (5 marzo) tra le mura amiche del “Domenico Conte” ospitano la Rinascita Sangiovannese, diretta concorrente per i playoff. Sette partite da giocare, sette finali, la prima domani contro un avversario organizzato e tosto da affrontare ma il gruppo è unito e, al di là dei problemi di formazione dovuti a diversi infortuni, c’è la volontà di continuare ad alimentare il sogno post season.

Il Rione Terra si è avvicinato al match di domani (ORE 15) innanzitutto analizzando cosa non è andato nell’ultima partita, dove un paio di, insolite, disattenzioni hanno costato la sconfitta (2-0 ndr), tuttavia, il vero problema è stato un altro come tiene a precisare il tecnico dei flegrei mister Giuseppe Platano:¬´Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara, fondamentale soprattutto in questo rush finale dove tutte le squadre giocano dando il massimo per raggiungere il loro obiettivo. Assenze ed errori individuali non devono essere un alibi per una squadra che punta a migliorare sempre più. – sul match di domani- Con la Sangiovannese, squadra di tutto rispetto, rischia di essere la partita più importante della stagione. In settimana ho visto negli occhi dei miei giocatori quella la consapevolezza e soprattutto quella voglia di riscatto necessaria per affrontare un impegno di tale portata. Considerata la situazione in classifica, ci giochiamo una fetta di playoff.¬ª

In vista del match di domani i puteolani, come di consueto, hanno svolto diverse sedute di allenamento presso il campo sportivo “Agostino Gamba” di Monteruscello. Dopo aver stretto i denti con il Mons Prochyta, non sarà della partita Romano, stiramento alla gamba destra e problema al dito per lui. Mister Platano, inoltre, dovrà ancora fare a meno di De Felice mentre D’Oriano, anche se non al meglio, dovrebbe sedere almeno in panchina. Tornano a disposizione, infine, Lanuto e Astuti che hanno scontato il turno di squalifica nell’ultima gara.

LA TERNA– Rione Terra-Rinascita Sangiovannese sarà diretta dal sig. Raffaele Bottone di Nocera Inferiore, coadiuvato dagli assistenti sig. Andrea Dicanio e Davide De Marco entrambi di Napoli.

Antonio Carnevale

Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio