Rinnovo Totti. Crespo: “Mi sorprende più di Zanetti”

“Totti e’ un esempio di talento e professionalita’. Totti e’ Roma, e’ la Roma”. Hernan Crespo, attaccante argentino ex Lazio, Parma e Inter, commenta cosi’ all’Adnkronos, il rinnovo del contratto del capitano della Roma, Francesco Totti fino al 2016, fino a 40 anni, e fa un parallelo con l’interista Javier Zanetti. “Sono esempi di professionalita’ anche se diversi. Zanetti e’ ineguagliabile per percorso fisico, di Totti non dico che ce lo aspettavamo, ma come Del Piero, ha dei piedi tanto buoni che volendo puo’ giocare anche da fermo, anche se non lo fa, anzi corre tanto. Con l’esperienza che ha e con un piede del genere, continua e continuera’ a fare la differenza e a divertirsi”. La grande professionalita’ e l’approccio mentale ad ogni tipo di partita sono determinanti per giocare ad alti livelli a questa eta’. “A me comunque sorprende piu’ Totti che Zanetti, perche’ ci sono state altre situazioni del genere, come Maldini. Ma Totti e’ un piacere vederlo in campo, e’ un grande. Il record di Piola? E’ qualcosa in piu’, se dovesse raggiungerlo, una soddisfazione personale, ma sara’ ricordato comunque come un grande giocatore e un grande attaccante”, aggiunge Crespo. (adnkronos.com)