Qui Savoia. Il caso Scarpa, il mercato e il prossimo avversario

Nemmeno il tempo di godersi la vittoria nel derby/spareggio salvezza contro l’Aversa Normanna, che Torre Annunziata e il Savoia sono entrati subito in una nuova e tempestosa vicenda dalle dimensioni di un vero e proprio giallo hitchcockiano. Logicamente si parla del Caso Francesco Scarpa, il quale giusto 24 ore fa sembrava ormai già aver indossato la maglia della Salernitana. Le ragioni di tale scelta, dopo aver sempre sostenuto l’amore per la squadra, sarebbero da rinvenire in una richiesta di decurtazione dell’ingaggio da parte della società, che non ha convito il calciatore. Tutto sembrava ormai destinato a chiudersi cos√¨, con la rescissione del contratto e la firma di un biennale con la Salernitana, ma poi l’improvviso dietrofront di Scarpa che, evidentemente non se l’è sentita di dire addio alla piazza preferendo restare con gli oplontini, ha fatto valere la volontà di restare a Torre Annunziata e al Savoia. Intanto, prima del dietrofront del capitano torrese, sul noto social network Facebook, i tifosi si sono scatenati in una sorta di rivolta, tanti messaggi hanno bersagliato il profilo del numero 10 oplontino, chi invocava una sua permanenza a Torre, chi invece lo accusava di aver fatto come gli altri, illudendo i sostenitori con promesse, ma anche chi cercava di dare una lucida spiegazione (secondo il proprio personale pensiero, ndr) del suo addio che in fin dei conti non è più avvenuto.

IL MERCATO. Con il dietrofront di Scarpa, il mercato del Savoia non si è di certo fermato. A poche ore dalla chiusura del calciomercato invernale, Carruezzo e Russo sono volati all’Ata Hotel Executive di Milano per chiudere qualche colpo in entrata, si cerca un attaccante per rinfoltire il reparto avanzato. Gli occhi sono puntati su Vito Leonetti, altro prodotto della Primavera del Bari, con cui i dirigenti del Savoia hanno instaurato un ottimo rapporto di collaborazione e quindi la trattativa potrebbe andare a buon fine. Nel frattempo si cerca di trovare una sistemazione per Di Piazza, l’attaccante non vuole più restare a Torre Annunziata, e sembra che l’interesse dell’Ischia non sia completamente sparito. Sirene anche per Checcucci e Rinaldi, cercati dal Prato, con il primo dei due in vantaggio in un’eventuale partenza.

LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI. Quest’oggi il Savoia tornerà in campo per riprendere gli allenamenti in vista del prossimo impegno di campionato con il Lecce. Ecco il programma di allenamento settimanale dei bianchi:
Рlunedì 2 febbraio, ore 14:30;
Рmartedì 3 febbraio, ore 10:00 ed ore 14:30 (doppia seduta);
Рmercoledì 4 febbraio, ore 10:00;
Рgiovedì 5 febbraio, ore 14:30;
Рvenerdì 6 febbraio, ore 14:30;
– sabato 7 febbraio, ore 10:00 (rifinitura).

IL PROSSIMO AVVERSARIO. I bianchi la prossima settimana saranno di scena al Via del Mare contro il Lecce. Una trasferta delicata per i bianchi che nel match dell’andata riuscirono a conquistare un più che meritato pareggio contro i giallorossi. La compagine salentina nell’ultima gara di campionato è stata sconfitta dalla Reggina, ma si trova a ridosso della zona playoff a soli 2 punti dal quarto posto occupato dalla Casertana.

 

 

A cura di Gianfranco Collaro per Campaniagol.it

Condividi