Puteolana 1909. E’ ko in casa, 1-2 contro il Quartograd

MONTE DI PROCIDA ‚Äì Una Puteolana nervosa e troppo evanescente in fase offensiva perde la terza gara consecutiva. A Monte di Procida fa festa il Quartograd, superiore nella prima frazione e spietato nella ripresa che espugna il Vezzuto Marasco 2 ‚Äì 1. Prima frazione quasi tutta ad appannaggio degli ospiti che hanno in mano il pallino di gioco. Vantaggio al 25′ con Rizzo abile a fare la sponda per Nasti che in area gira alle spalle dell’incolpevole Compagnone. Poco dopo ci vuole un miracolo dell’estremo puteolano per scongiurare il raddoppio quartese. La Puteolana 1909 prova a salire nel finale ma l’unica azione pericolosa è un colpo di testa di Gargiulo a lato. Ad inizio ripresa la Puteolana prova ad alzare i ritmi ma come spesso è accaduto in questo inizio di stagione le conclusioni latitano. Al 60′ arriva la doccia gelata per i padroni di casa, contropiede letale per i quartesi con Rizzo che spizza per Capuano che fa 2 ‚Äì 0 con un bellissimo sinistro al volo ad incrociare. Al 70′ arriva il penalty che riapre la gara, ingenuo intervento di Liccardo su Gargiulo in area, sul dischetto va Pastore fa 1 ‚Äì 2. L’assedio granata finale granata però è troppo confusionario e l’unico episodio da segnalare nel finale è un parapiglia che porta a tre espulsioni Gargiulo e Nicolella per i granata e Maddaluno per il Quartograd.

TABELLINO

Puteolana 1909: Compagnone, Tommasino, Carandente, Apollo, Gargiulo, Nicolella, Ventrone (60′ Bennato), Casale, Casolare (77′ Eliseo), Pastore, Mele. Panchina: Di Costanzo, Liccardo, Magurno

Quartograd: Liccardo, Facilene, Mangiapia, Saady, Cotena, Maddaluno, Nasti (77′ Vacca), Rinforzi, Rizzo, Capuano (68′ Capuano), Maradona (39′ Sepe). Panchina: De Stefano, Cerqua, Casolare, Baiano. All. Capuano

Arbitro: Mirabella (Na)

Reti: 15′ Nasti (Q), 60′ Capuano (Q), 70′ Pastore (P)(Rig)

Note: Ammoniti. Casale, Bennato, Nicolella (P), Mangiapia, Maddaluno, Rizzo (Q). Espulsi al 90′ Nicolella (P) e Maddaluno (Q) per doppia ammonizione e Gargiulo rosso diretto. Al 60′ allonatato l’allenatore del Quartograd Capuano.

 

 

Condividi