Puteolana 1902. Tutto rimandato: ultimatum dalla cordata, 48 ore per il futuro dei flegrei

Niente di fatto per quello che riguarda la cessione della Puteolana 1902 alla cordata rappresentata dall’Avvocato Giovanni Palma. Incontro avvenuto come da appuntamento, ma non si è arrivati a nessuna conclusione. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, infatti, la dirigenza non aveva portato la documentazione contabile e con essa neanche la documentazione fiscale necessaria a certificare la situazione debitoria del club.

Ultime quarantotto ore di tempo e poi sarà fumata inderogabilmente nera per la cordata pugliese che vuole investire nella piazza flegrea. Altra proposta presentata è stata quella di procedere con il passaggio del testimone,  iniziando il restyling della squadra, la nomina dell’allenatore, per poi ricevere la documentazione necessaria e saldare il tutto. Animo rilassato per Emanuele Casapulla che invece ha rispedito al mittente la proposta.

Come detto, l’attuale dirigenza si è presa 48 ore per produrre la documentazione fiscale necessaria e da lì si potrebbe partire per la chiusura della trattativa. Ulteriore tempo significherebbe far saltare la trattativa non essendoci più il tempo per il mercato che si chiuderà il prossimo 30 ottobre.