Puteolana 1902. Pareggio a reti bianche contro l’ASSC Ercolanese

Pareggio senza reti per la Puteolana nell’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia contro l’Ercolanese. In un primo tempo statico, da segnalare c’è il palo colpito da De Simone dal limite dell’area dopo la mezz’ora. A cambiare il corso della gara è l’espulsione di Caparro al 34′ per fallo da ultimo uomo sulla trequarti su Orefice partito in contropiede. Costretto, quindi, mister Marra a mandare in campo Maiellaro, al posto di De Simone. Conclude così la prima frazione di gioco, senza reti.

Nella ripresa poche le occasioni, con la chance di andare in vantaggio che capita sui piedi Castellano, in seguito ad un rigore assegnato per fallo in area di rigore a favore dell’Ercolanese. Il calciatore dei padroni di casa si fa peró ipnotizzare da Maiellaro. Nel finale la Puteolana si fa vedere in contropiede con Guarracino che ha l’occasione per portare i Diavoli Rossi in vantaggio, ma dall’interno dell’area Manno gli nega la gioia del gol

Tabellino:

Ercolanese: Manno, Liguori, Menna (65′ Di Gennaro), Molisso, Capogrosso, De Carlo, Messina, Castellano, Orefice (75′ Marino), Mirante (65′ Vitagliano), Lucignano (65′ Basso). A disp.: Mango, Petrosino, Basso, Nardelli, Langella. All.: Perrella

Puteolana: Caparro, Balzano, Petrarca, Casale, Di Martino (67′ D’Ascia), Di Napoli, De Rosa (67′ Di Giorgio), Marigliano, Evacuo (83′ Accietto), Grezio (56′ Guarracino), De Simone (35′ De Simone. A disp.: Amelio, Sica, Fontanarosa, Gioielli. All.: Marra

Ammonizioni: Lucignano – Marigliano, Di Napoli, Di Giorgio, Petrarca

Espulsioni: 34′ Caparro