Un tempo e un punto a testa: il big match Marchesa-Frattese termina 2-2

Sotto il vento gelido che sferza il “Mulitiello” di Sarno, il big match del girone B di Promozione tra Marchesa e Frattese – seconda contro prima – finisce senza vincitori né vinti: 2-2 il punteggio finale, con la Marchesa che può recriminare per essere stata rimontata da due gol di vantaggio.

La cronaca

Partono meglio i padroni di casa, che al quarto vanno vicini al vantaggio, con la grande parata di D’Auria sul colpo di testa di Ferrentino. Gli ospiti rispondono dopo tre minuti, sempre di testa, ma su azione d’angolo D’Agostino manda alto. La Marchesa ci prova ancora al dodicesimo con il sinistro insidioso di Ferrentino che D’Auria alza in corner. A metà frazione, pericolosa la Frattese, con il tiro di Castiglione che sibila il palo.

Sull’azione seguente, si sblocca il match a favore della Marchesa: perfetta ripartenza condotta da Ernesto Esposito, che lancia in profondità Ferrentino, il quale molto intelligentemente serve Polise che da due passi non sbaglia. I biancoblù vanno alla ricerca del raddoppio, al 34’ ci prova Giovanni Esposito che trova attento sul primo palo D’Auria. Nel secondo dei tre minuti di recupero, ecco il raddoppio Marchesa: cross di Giovanni Esposito dalla destra, Ernesto Esposito fa da sponda per l’accorrente Polise, che con il sinistro di controbalzo trova la doppietta personale che manda i boschesi sopra di due gol all’intervallo.

Nessun volto nuovo nella ripresa, con la Frattese che costruisce la prima occasione solo al decimo, con Colella che ci prova di esterno dal limite dell’area, senza inquadrare la porta. Ci riesce, invece, De Lucia quattro minuti dopo: cross dalla destra del neo entrato Di Mauro, per lo stacco nel numero 9 nerostellato, con Longobardi che riesce solo a sfiorare. Gli ospiti sfruttano l’inerzia favorevole, e, dopo una bella parata di piede di Longobardi su Spilabotte, trovano il pari con Gallo, che anticipa tutti su un calcio d’angolo e di testa mette alle spalle di Longobardi.

La Marchesa prova a reagire e Ferrentino ha la palla giusta sul suo piede sinistro, ma calcia alto. Gli ultimi venti minuti sono più che altro una battaglia sportiva, ma nessuna delle due squadre ha la forza per trovare il gol vittoria e dunque si spartiscono un punto a testa.

Il tabellino 

MARCHESA-FRATTESE 2-2 (primo tempo 2-0)
MARCATORI: 24’ e 45’ + 2’ Polise (M), 59’ De Lucia (F), 65’ Gallo (F)

MARCHESA (4-3-3): Longobardi; G. Esposito (92’ Arcella), D’Amora, S. Esposito, Saporito; Blasio, Conó (73’ Cangiano), Fontana (80’ Bifulco); Polise, E. Esposito (61’ Porzio), Ferrentino (85’ Mastellone). A disposizione: Battaglia, Acanfora, Tortora, Vitiello. Allenatore Ciro Cirillo

FRATTESE (4-2-3-1): D’Auria; F. Costanzo, D’Agostino, Gallo, Di Crosta; Colella, Castiglione (84’ G. Costanzo); Ciccione, Marigliano (54’ Di Mauro), Spilabotte; De Lucia. A disposizione: Liguori, De Matteis, Battista, Toure, Santonastaso, Gondola, Viscovo. Allenatore Angelo Valerio

ARBITRO: Emanuel Grimaldi di Nola
AMMONITI: S. Esposito, Battaglia, Ferrentino, G. Esposito (M); Di Mauro (F)
NOTE: Angoli 7-8. Recupero 4’pt e 5’st