Promozione C/D. Cimitile tris al San Vitaliano, Salernum a valanga, Guadagno decide per la Giffonese

Squadre in campo per la diciottesima giornata del campionato di Promozione. Due partite per il girone C e cinque per il girone salernitano. Andiamo quindi a guardare i risultati degli anticipi.

GIRONE C – In campo solo quattro formazioni, nella fattispecie Cimitile, San Vitaliano, Per San Marzano e Grotta.

I granatieri sono stati impegnati in casa con i gialloblù portando a casa un importante 3-0 che permette alla squadra di Galluccio di allungare sulla zona play-out e avvicinarsi all’Eden della top five. Le marcature si aprono al 32′ del primo tempo, quando Di Benedetto rompe l’equilibrio e porta i suoi in vantaggio. Il Cimitile consolida il vantaggio sul finire del match: al 30′ Carmine Di Meo raddoppio e mette il sigillo finale l’altro Di Benedetto al 43′.

Il Grotta viene bloccato sul 2-2 dal Per San Marzano. Secondo pareggio consecutivo per la capolista. Il risultato si sblocca al secondo tempo. Al 5′ passa avanti il Per San Marzano con Colucci, ma al 14′ Pirone riagguanta il risultato. Il batti e ribatti continua per tutto il secondo tempo, perchè al 20′ Pascale riporta i padroni di casa in vantaggio. Al 23′ seconda rimonta dei giallorossi, siglato Volzone.

GIRONE D – Quasi tutte le squadre in campo. Il Giffoni Sei Casali torna alla vittoria calando il pokerissimo contro l’Acquavella. I padroni di casa riescono solo a segnare il gol della bandiera.

Risultato roboante anche per il Salernum Baronissi, che con un tennistico 6-1 vince sul Campagna.

La Temeraria San Mango allunga la striscia dei risultati positivi vincendo di misura contro l’Alfaterna. Apre Fortino al 26′, ma i nerazzurri rimontano già nel primo tempo con Vitolo e De Rosa.

Lo Sporting Pontecagnano cade di misura contro il Centro Storico Salerno, in gol Paciello al 37′.

Bartolo Guadagno nuovamente decisivo per la Giffonese, che nel match casalingo contro il Buccino Volcei riesce a portare a casa altri tre punti importanti per la salvezza.

Cristina Mariano

Condividi