Portici. Pokerissimo alla Neapolis che vale la D

Tutto come da pronostico: il Portici rifila 5 reti al Neapolis e vola in D. Ultima giornata per un campionato di Eccellenza che in testa è stato avvincente, regalando una entusiasmante sfida a tre per il primo posto: tra Afragolese, Savoia e Portici sono quest’ultimi a festeggiare la promozione diretta, rossoblu e bisncoscudati giocheranno i play-off.

Al ‘Piccolo’ di Cercola, casa odierna del Neapolis già retrocesso e mestamente penultimo, partita a senso unico: troppa la differenza di valori e stimoli a favore della corazzata biancoazzurra. Match chiuso già nella prima frazione: un gol ed un legno a testa per Manzo e Fava, in entrambe le segnature l’assistman è Ruscio.

Non cambia il copione nella ripresa: capitan Olivieri colpisce la traversa, Panico trova l’incrocio dei pali, Murolo subentrato a Fava cala il tris poco dopo l’ora di gioco. I ragazzi di mister Borrelli non si fermano: Noviello serve Manzo che sotto misura fa doppietta, la quinta rete è un gioiello di Murolo.

Nei minuti finali i ritmi calano, in campo e sugli spalti si aspetta solo triplice fischio che sancisca il salto di categoria.

Alle ore 12:51 il Portici, già vincitore della coppa Italia regionale, è nel campionato interregionale, la D è una realtà!

Dal nostro inviato al “Piccolo” di Cercola Pasquale Lucchese