Polisportiva Lioni. E’ solo 0-0 contro il Saviano, appuntamento con la vittoria rimandato

Esordio positivo in Campionato per la POLISPORTIVA LIONI che al “Peppino Pierro” di Saviano pareggia, a reti inviolate, il confronto mattutino odierno con la locale compagine del Saviano 1960.
La gara non è stata particolarmente bella, complice il gran caldo che ha influenzato la condizione atletica, non ancora al top, dei ventidue attori in campo.
La formazione lionese, che lamentava diverse assenze di rilievo (Gennaro Ferrara, Gaetano Iommazzo, Luigi Brogna, Alessandro Pellegrino), si schierava sul terreno di giuoco, in terra battuta, con il 3-5-2, con a centrocampo il giovanissimo, classe 2004, Fiorenzo Senatore al suo esordio in Prima Squadra dal primo minuto.
Nella prima frazione di gioco la formazione di Lioni si rendeva pericolosa diverse volte in contropiede riuscendo a neutralizzare agevolmente, anche attraverso una condotta difensiva molto attenta ed ordinata, la sterile reazione savianese.
Dopo circa venti minuti Mister Osvaldo Ferullo sostituiva la punta Mario Merola, infortunatosi mentre inseguiva la palla. Al suo posto subentrava un “under”, il giovane Domenico Ferrara, classe 2001, che ha disputato una gara molto intensa sotto il profilo agonistico.
Nel finale del primo tempo capitava sui piedi di Simone Apicella l’occasione migliore per i lionesi per portarsi in vantaggio. La sua conclusione, però, finiva sul palo interno della porta avversaria, anche perchè l’attaccante amalfitano, a tu per tu con il portiere, da posizione molto defilata rispetto alla porta dei padroni di casa, preferiva tirare, invece di passare la palla al compagno Giovanni Caffaro, libero e molto meglio posizionato, al centro dell’area di rigore.
Nella ripresa continuava il trend già evidenziato nella prima frazione di gioco, supremazia territoriale lionese con il nostro portiere Scognamiglio di fatto inoperoso, e con la compagine di Mister Ferullo che metteva ancora in seria difficoltà la retroguardia dei padroni di casa i quali, però, resistevano alle incursioni pericolose create dai cross di Dario De Simone e Fabio Alleruzzo che Ferrara e Fiorenzo Senatore non riuscivano a concretizzare, ed alla conclusione da fuori area, con tiro a giro, di Giovanni Caffaro.
Mentre la compagine padrona di casa si limitava, in pratica, a non correre eccessivi rischi per chiudere la gara con un nulla di fatto.
Il confronto mattutino terminava con uno 0 a 0 che, sostanzialmente, sta stretto alla formazione di Mister Osvaldo Ferullo, che ha concluso la partita con sei calciatori “under” in campo, ma che non è riuscita nell’impresa di piazzare il colpo vincente che poteva regalare ai lionesi una vittoria probabilmente meritata.
Appuntamento rinviato, dunque, per il primo successo stagionale per la POLISPORTIVA LIONI, ma per la rinnovata squadra di Mister Osvaldo Ferullo è comunque un buon punto in vista del debutto in casa, in programma domenica prossima al “Nino Iorlano”, nel confronto, valido per la seconda giornata di andata del Campionato di ECCELLENZA, con la compagine del Pomigliano. (rc)