Play-out Eccellenza. Faiano e Puteolana saltano, speranze nei play-off nazionali

Si sono giocati oggi gli incontri per i play-out aggiuntivi di Eccellenza per decretare coloro che, in caso di sovrannumero al momento dell’iscrizione, dovranno lasciare la categoria.

Dopo un mese si torna in campo, quindi, tra le polemiche e i ricorsi che a nulla sono valsi a causa dell’assenza di un consiglio direttivo che potesse agire modificando il regolamento. Real Forio e Puteolana per il girone A, Scafatese e Faiano per il girone B.

Due partite giocate non certo con la migliore forma. A Sant’Antonio Abate non si va oltre lo 0-0 e per questo motivo Scafatese e Faiano hanno dovuto ricorrere ai tempi supplementari che hanno confermato lo stato di equilibrio totale. Si salva, quindi, la Scafatese di Antonino Amarante per la miglior posizione in classifica.

A Forio d’Ischia si va in over. La Puteolana va a segno nel primo tempo con un gol di Vincenzi. Ad inizio ripresa granata pericolosi ma senza riuscire a trovare il raddoppio. Nel finale di secondo tempo ci pensa la doppietta di Savio, prima su calcio d’angolo, poi su calcio di rigore a rimontare lo svantaggio iniziale.

Nella prossima settimana ci sarà lo spareggio finale per capire chi tra Puteolana e Faiano dovrà eventualmente scendere in Promozione. Si giocherà a campo neutro.

Spetta ora ad Agropoli e Gladiator scendere in campo domani e cercare di continuare il percorso per la Serie D vanificando, così, le retrocessioni supplementari.

Cristina Mariano