Probabili formazioni Juve Stabia

Perugia-Juve Stabia. Vespe al ‚ÄòRenato Curi’ senza timore: le probabili formazioni

Torna la Serie B. Dopo la settimana di sosta legata agli impegni delle nazionali, adesso il campionato cadetto è pronto a riaprire i battenti. Carica e motivata a riprendere il discorso Serie B è sopratutto la Juve Stabia di mister Fabio Caserta. La compagine gialloblù, che in questo breve periodo di pausa ha avuto modo di riflettere sugli errori commessi nelle prime due uscite stagionali con Empoli e Pisa, è alla ricerca del riscatto. Dopo le due sconfitte di fila, il club termale in questo weekend di Serie B si vedrà impegnato in terra umbra. Le vespe faranno scalo al Renato Curi per affrontare l’ambizioso Perugia di Massimo Oddo, squadra forte di ben due vittorie incassate ai danni di Chievo Verona e Livorno. Le due compagini si daranno battaglia domani alle ore 15:00 ( 3 ^ giornata di Serie B).

A dirigere il match sarà Alessandro Prontera di Bologna. Il fischietto romagnolo sarà coadiuvato da Andrea Tardino di Milano e Luigi Lanotte di Barletta. Federico Dionisi di L’Aquila il quarto ufficiale.

COME ARRIVA IL PERUGIA ‚Äî In casa Perugia si va a caccia della terza vittoria di fila. Il grifone, dopo Chievo e Livorno, è pronto a mettere ko anche la Juve Stabia di Caserta per restare salda nel paradiso della Serie B. Saranno due le pedine sulle quali mister Oddo non potrà fare affidamento in vista della gara di domani. Ai box lo squalificato Kouan e l’infortunato Angella (problema muscolare). Massimo Oddo schiererà i suoi con un 4-3-1-2. Tra i pali sarà presente Vicario. I quattro di difesa, invece, saranno Rosi, Gyomber, Sgarbi e Di Chiara. Mentre a fare intensità a centrocampo dovrebbero essere Falzerano, Carraro e Dragomir con Fernandes sulla trequarti alle spalle del duo d’attacco composto da Falcinelli e Iemmello.

COME ARRIVA LA JUVE STABIA ‚Äî Riscattare le due sconfitte consecutive espugnando il Renato Curi. C’è tanta determinazione e voglia di mettere alle spalle le prime due uscite in campionato da parte delle vespe. Un altro banco di prova non affatto facile per i ragazzi di Fabio Caserta, ma nulla è impossibile. Sono sei i gialloblù che non prenderanno parte al match del Curi. Sono out Addae, Allievi, Fazio, Mastalli, Lia e Bifulco. Recuperati, invece, Izco e Del Sole. Per la gara di domani, mister Caserta dovrebbe virare sul 4-3-3 con Branduani in porta, Vitiello, Troest, Tonucci e Germoni in difesa, Di Gennaro, Calò e Carlini a centrocampo ed infine Melara, Cissè e Canotto a costituire il trio d’attacco.

PROBABILI FORMAZIONI

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara; Falzerano, Carraro, Dragomir; Fernandes; Falcinelli, Iemmello.

A disposizione: Fulignati, Ruggiero, Falasco, Mazzocchi, Nzita, Rodin, Balic, Konate, Nicolussi, Caviglia, Buonaiuto, Capone, Melchiorri. Allenatore: Massimo Oddo.

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Vitiello, Troest, Tonucci; Germoni, Di Gennaro, Calò, Carlini, Melara, Cissè, Canotto.

A disposizione: Esposito, Russo, Ricci, Calvano, Mallamo, Izco, Mezavilla, Vicente, Boateng, Del Sole, Elia, Forte, Rossi. Allenatore: Fabio Caserta.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi