Pallamano. La Jomi Salerno non si ferma più, contro Prato arriva la quinta vittoria di fila

La Jomi Salerno riscatta l’eliminazione nell’European Cup annichilendo in casa la neopromossa Tushe Prato di Valentina Megli nel recupero della 5^ giornata di campionato. Dopo aver salutato la coppa europea per mano dell’Ankara Yenimahalle, il team allenato da coach Laura Avram ha ritrovato la vittoria alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo piegando la formazione ospite con il punteggio finale di 33 – 20. Per la Jomi Salerno di tratta della quinta vittoria di fila in questo campionato di Serie A1. Serie di successi che permette il team capitanato da Pina Napoletano di restare al comando della classifica.

LA JOMI SALERNO DOMINA. IL TEAM DI COACH AVRAM RESTA IN TESTA ALLA CLASSIFICA

Nonostante la pensante assenza del capitano Pina Napoletano, assente per la prematura scomparsa della mamma, la Jomi Salerno parte subito forte. La prima rete del match, di fatto, è della compagine padrona di casa. Il team salernitano mette in discesa la sfida sin dall’inizio, mostrando idee di gioco e la giusta cattiveria agonistica. Senza particolari affanni, la Jomi Salerno detta legge in campo nonostante il massiccio turnover. Coach Aveam, infatti, ha colto l’occasione per mettere nella mischia le giovani giocatrici in organico come: Rossomando, Avagliano, Cirino, Chianese, Di Giugno e Ciociano. Al Tushe Prato non sono bastate le cinque reti siglate da Charity Iyamu, tra le migliori marcatrici di questo campionato. Infatti, la squadra allenata da coach Avram chiude la prima frazione di gioco avanti di 10. Non c’è storia neanche nella ripresa, dove la Jomi Salerno domina in lungo e in largo. Grazie sopratutto ad una sterile fase offensiva del Prato, il team campano da spettacolo alla Palumbo. Le padrone di casa dilagano fissando il punteggio finale di 33 – 20.

L’ANALISI POST GARA DI COACH AVRAM

Dopo la vittoria, coach Avram ha analizzato la prestazione: “I momenti di difficoltà dimostrano sempre come le ragazze siano capaci di unirsi: hanno risposto di dovere. Sono riuscita anche a tenere a risposo qualcuna in più perché ovviamente in questo periodo sapevamo sarebbe stato necessario per evitare infortuni. Siamo state brave a gestire una buona partita, sono contenta, al di là del risultato, per come hanno giocato e per come l’hanno approcciata e, quindi, per le risposte positive che ho ricevuto da tutto il gruppo. Per le ragazze giovani questi sono i momenti in cui potersi esprimere, sono contenta per lo che si impegnano tanto ma allo stesso tempo si divertano, sono molto serie e soprattutto umili, sono riuscite ad inserirsi benissimo nel gruppo con le ragazze di maggiore esperienza. Spero anche che, dopo il viaggio lunghissimo che ci attende per la trasferta di Mezzocorona, avrò una risposta simile. Adesso so che potrò impiegare anche le ragazze che oggi hanno riposato e di conseguenza mi aspetto una partita ottima, perché dobbiamo giocare per il nostro capitano”.

TABELLINO

Jomi Salerno – Tushe Prato 33 – 20 (Primo tempo 19 – 9)

 Jomi Salerno: Stellato 6, Dalla Costa, Rossomando 2, Calzado De Toro 4, Avagliano 2, Squizziato 5, Formato, Cirino, Di Giugno, Stettler 3, Bajciova 3, Manojlovic, Ciociano, Chianese 5, Pereira, Lauretti Matos 3. ALL. Laura Avram.

 Tushe Prato: Bisori, Micotti 4, Rossi 1, Gurra, Borrini 7, Della Maggiora, Niccolai 2, Rubbino 1, Benelli, Iyamu 5, Rossi, Martinello, Felet, Logica. ALL. Valentina Megli.

Arbitri: Cardone – Cardone