Nola 1925. Trasferta indigesta, Chacon porta la vittoria al Gravina

Sconfitta di misura per il Nola, che esce dal campo del Gravina con il risultato di 1-0. A siglare è Chacon al 16′ del primo tempo arrivato nel momento migliore dei bruniani.

I bruniani partono subito con il piede sull’acceleratore, cercando subito di bucare la porta difesa da Mascolo. Prima occasione, però, solo al 14′ con Marzano al suo esordio in maglia bianconera. Azione iniziata da D’Orsi che serve Figliolia. La punta si libera e serve il centrocampista. Inserimento tra le linee e tiro che sorvola di poco la traversa. E’ botta e risposta: per il Gravina, infatti, ci prova Borgia, con Cappa che blocca senza problemi.

Due minuti dopo arriva il gol che deciderà la partita. Errore difensivo degli ospiti e Chacon ne approfitta. Colpevole Cappa, al quale scappa di mano il pallone. Il giocatore gialloblù ne approfitta mandando in porta.

La reazione dei calciatori di De Stefano arriva subito. Due azioni pochi minuti: al 20′ con Donnarumma ben servito da Ruggiero. Nessuno, però, segue il cross del compagno in area di rigore. Al 22′ Staiano si ritrova il pallone tra i piedi a due passi dalla porta. Sbaglia, però, il centrocampista del Nola. Al 29′ ci prova Figliolia, ma Mascolo ci mette una pezza. Il seguito del primo tempo non regala emozioni.

Nella ripresa poco da segnalare, soprattutto nella prima parte. Girandola di sostituzioni per entrambe le squadre, ma superata l’ora di gioco, il Nola abbassa la testa alla ricerca del pareggio. Pari che viene sfiorato da Figliolia al 73′. Mascolo si supera e nega all’ex Sorrento la gioia del gol. Dieci minuti più tardi ci prova D’Orsi e sugella l’ultima azione della gara.

TABELLINO

Gravina-Nola 1-0 (1-0 pt)

Gravina (4-4-1-1): Mascolo; Popolo (39′ Notaristefano), Gilli, Giglio, Di Modugno; Chiaradia, Sgambati (72′ Scalera), Borgia (63′ Bruno), Tommasone (46′ Krstevski); Chacon; Diop (63′ Leigh). A disposizione: Vicino, Krstevski, Macario, Scalera, Bruno, Nicolosi, Notaristefano, Leigh, Pentimone. Allenatore: Antonino Summa

Nola (3-5-2): Cappa; D’Ascia, Cassandro, D’Orsi; Marzano (48′ D’Angelo), Acampora (84′ Ndiaje), Staiano, Donnarumma (69′ Napolitano); Togorà, Figliolia, Ruggiero. A disposizione: Torino, Sicignano, Nocerino, Sagliano, Caliendo, Corbisiero, Nadije, D’Angelo, Napolitano. Allenatore: Antonio De Stefano

arbitro: Federico Muccignano di Pordenone
assistenti: Stefano Vito Martinelli di Potenza e Francesco Rinaldi di Policoro

marcatori: 16′ Chacon (G)

ammoniti: Popolo (G), D’Orsi (N), 58′ Notaristefano (G), Mascolo (G)
espulsi: //

recuperi: 0′ pt, 5′ st