Nocerina. Torna lo spettro delle vertenze, un ex rossonero chiede 4.200 euro

Ancora una vertenza per la Nocerina. La CAE della Lega Nazionale Dilettanti ha notificato con un comunicato ufficiale datato 7 Giugno 2021 la richiesta dell’ex calciatore della squadra rossonera Gianmarco Monaco delle spettanze non corrisposte per la stagione 2019/2020 da saldare entro un mese per evitare penalizzazioni nel prossimo campionato. Una piaga quella delle vertenze che già la scorsa stagione ha segnato economicamente la stagione della Nocerina, un caso isolato o ne seguiranno altre?

Il comunicato ufficiale:

La Commissione Accordi Economici presso la LND, dichiara dovuto dalla Società A.S.D.NOCERINA CALCIO 1910 al Sig. Gianmarco MONACO, la somma di Euro 4.200,00, da corrispondersi nel rispetto della legislazione fiscale vigente secondo i principi dettati nella parte motiva della presente decisione. Dispone la restituzione della tassa reclamo versata, subordinata alla comunicazione dell’ iban bancario (obbligatoriamente del calciatore) tramite mail all’indirizzo: lnd.amministrazione@figc.it Si fa obbligo alla Società di comunicare al Dipartimento Interregionale i termini dell’avvenuto pagamento inviando copia della liberatoria e del documento di identità del calciatore regolarmente datati e firmati dallo stesso entro e non oltre 30 giorni (trenta) dalla data della presente comunicazione giusto quanto previsto dall’art.94 ter comma 11 delle N.O.I.F.