Nocerina Ischia

Nocerina. Gaetani regola l’Ischia e regala il secondo posto ai molossi

Non stecca il match point la Nocerina: i molossi vincono lo scontro diretto contro l’Ischia  grazie ad un gol di Gaetani e conquistano il secondo posto che vale il miglior piazzamento playoff del girone G di serie D.

Mister Nappi schiera la miglior formazione a disposizione con Fantoni tra i pali. Garofalo torna titolare dopo sei mesi sulla sinistra con Dorato a destra, Mazzei e Crasta a guidare la difesa.
La diga di centrocampo è affidata come sempre a Carotenuto con Citarella e Vecchione, l’attacco nelle mani di Cardella supportato da Liurni e Guida.

Pronti via e la Nocerina ci prova con Guida, il folletto rossonero calcia al 2′ dal limite ma trova la pronta opposizione dell’estremo difensore ospite.  La posta in palio è alta e le squadre non si sbilanciano, tant’è che la prima occasione da rete degli isolani arriva solo al 23′ con Quirino ben imbeccato da un compagno di squadra, ottima come sempre la deviazione di Fantoni sul fondo. Sul conseguente corner l’Ischia sfiora il vantaggio con Mattera bravo a svettare di testa, ma la sua conclusione si infrange sulla traversa.

Nella seconda frazione Nappi sostituisce un appannato Citarella con Rossi, ma gli equilibri stentano a spostarsi. La Nocerina sfiora il gol al minuto 61 quando Garofalo scalda i guantoni a Vivace che si deve superare sulla sempre ottima conclusione da piazzato del capitano dei molossi.

Nove giri di lancette e lo stesso Vivace sfiora un clamoroso autogol facendosi sfuggire la sfera dalle mani, miracolosamente il pipelet ischitano rimedia in extremis.L’uomo della provvidenza però colpisce ancora al 40′: su azione d’angolo il subentrato Gaetani svetta più alto di tutti e realizza il gol che fa esplodere il San Francesco e fa schizzare la Nocerina dalla quarta posizione di classifica alla seconda, visti i risultati di Romana e Cassino.  Termina così 1-0 per la Nocerina, la squadra di mister Nappi chiude così al secondo posto ed affronterà domenica prossima al San Francesco il Cassino per la semifinale playoff: in caso di eventuale finale i rossoneri sfideranno la vincente di Romana-Ischia ancora tra le mura amiche domenica 19 Maggio.