Nocerina. Doppio Cardella affonda il Gladiator, sammaritani ko

Torna al successo casalingo la Nocerina, i molossi grazie alla doppietta di Federico Cardella stendono il Gladiator 2-0.
Scelte obbligate per mister Nappi orfano di Rossi ed Esposito squalificati, oltre all’infortunato Tuninetti. Tra i pali ancora Fantoni, Crasta torna centrale con Mazzei, sugli esterni l’altro ’05 Mariano con Pinna a sinistra. A centrocampo Carotenuto con Vecchione e Citarella, attacco affidato a Cardella supportato da Liurni e Guida.
Per mister Masecchia in avanti Onesto, Messina e Mancini, inizialmente in panchina gli ex rossoneri Liccardi, Castaldo e Navas.
La prima occasione del match è di marca sammaritana: al 2′ Messina impegna Fantoni bravissimo a neutralizzare la conclusione dell’attaccante. Cinque giri di lancette e Guida ha sui piedi la palla dell’ 1-0 ben imbeccato da Vecchione in profondità, ma Marone risponde presente. E’ solo il preludio al vantaggio rossonero che arriva al minuto 18: Guida si incunea sulla sinistra e mette al centro un tiro-cross smanacciato dal pipelet ospite, sulla linea Cardella di testa realizza il suo undicesimo centro stagionale.

 

Cardella Nocerina

Il gol dell’1-0 di Federico Cardella

Il Gladiator non ci sta ed al 23′ prova a riacciuffare il pari con Pizzutelli, ancora una volta Fantoni neutralizza la minaccia.
Dieci minuti dopo Citarella ha l’occasionissima di chiudere il match appena dentro l’area di rigore ma Marone ancora una volta si supera.
Sullo scadere della prima frazione è ancora bomber Cardella a sfiorare il 2-0 su un contropiede ben imbastito da Vecchione su cross di Carotenuto, ma l’attaccante è molto macchinoso e si fa recuperare da un difensore nerazzurro.
E’ un dominio rossonero, nel secondo dei 2′ di recupero concessi dall’arbitro Guida sfiora ancora il gol con un ottimo Marone a chiudere lo specchio all’esterno dei molossi.

Nella ripresa ancora Nocerina padrona del campo: i molossi al 58′ con una bella triangolazione Pinna-Liurni-Cardella sfiorano il raddoppio, ma il numero 9 rossonero spreca di un niente.
Masecchia butta nella mischia gli ex Liccardi e Castaldo ma il risultato non cambia: gli uomini di mister Nappi tengono botta alle rare sortite offensive degli ospiti ed in contropiede all’ 86′ chiude la gara. E’ ancora Cardella a timbrare il cartellino con un destro chirurgico dal limite realizzando la sua prima doppietta in rossonero ed il dodicesimo gol in campionato che lo conferma re dei bomber del girone G.
Dopo 5′ di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità. La Nocerina torna alla vittoria al San Francesco dopo più di un mese e può guardare con ottimismo alla sfida di domenica prossima, ancora tra le mura amiche, quando ospiterà l’Ostiamare che è una delle squadre più in forma del girone e viene da 5 vittorie di fila.