New Cap Marigliano. Battuto il Casalnuovo, stagione chiusa al primo posto

New Cap Marigliano – Casalnuovo  59 – 57  (14-15; 31-24; 48-43)

Marigliano – La New Cap Marigliano batte il Casalnuovo nello scontro al vertice dell’ultima giornata della fase ad orologio del campionato di serie C, chiudendo così la stagione al primo posto in vista della finale play-off. Successo meritato per Di Cunzolo e compagne in un Pala Aliperti pieno come ai tempi belli e che ha trascinato le ragazze alla vittoria. Onore al merito anche alle avversarie che hanno lottato fino in fondo, uscendo dal campo tra gli applausi, consapevoli anche loro di dover giocare una finale con il vantaggio del fattore campo.

Dopo lo 0-4 ospite la New Cap piazza un parziale di 10-0, tutto difesa e contropiede, aperto da una tripla di Minadeo e chiuso da un gioco da 3 punti di Cimmino. Ma è proprio un errore della guardia numero 6, dopo un altro pallone “scippato” a rimettere in moto il Casalnuovo che approfitta del regalo e piazza in un amen un controparziale di 11-0 per il 10-15 del 9′. Il Marigliano, per fortuna, si riprende subito dal momento di empasse ed all’inizio della seconda frazione, con 5 punti consecutivi di capitan Esposito, firma il sorpasso, da quel momento non si volterà più indietro.

Il finale di tempo è tutto della squadra di casa con Minadeo, top-scorer della gara a quota 20, che detta legge nel pitturato per il massimo vantaggio del lungo intervallo (31-22). Nel terzo periodo si va avanti a strappi, con il Casalnuovo che prova a rientrare affidandosi al talento di Gesuele e la New Cap che mantiene le distanze, con Gammella e D’Oriano sugli scudi, autrici anche di un paio di canestri di ottima fattura. Il Casalnuovo però è squadra dura a mollare e nell’ultimo periodo ritorna prepotentemente a stretto contatto (52-51 al 37′).

Le ospiti hanno anche la palla del sorpasso ma recupero e canestro di D’Oriano fanno esplodere il Pala Aliperti. Gammella dalla lunetta allunga di nuovo per la New Cap ma 4 punti in fila dell’ottima Infante rimettono tutto in discussione. Il finale è al cardiopalma: a 30 secondi dal termine Minadeo si inventa letteralmente un canestro dal pitturato ma sullo 0/2 dalla lunetta di Federica Esposito, la stessa numero 33 si fa beffare a rimbalzo da Carillo che segna il canestro del 58-57 a 15 secondi dall’ultima sirena.

Coach Belfiore ordina il fallo sistematico che arriva dopo solo un secondo ancora su Minadeo: 1/2 per la lunga mariglianese con il Casalnuovo che può gestire l’ultimo possesso, la tripla di moretti però finisce lunga ed il rimbalzo di D’Oriano fa partire i titoli di coda e fa esplodere di gioia il numeroso pubblico presente. Il Marigliano è primo, la serie B un pò più vicina.

Marigliano: Minadeo 20, Gammella 15, D’Oriano 11, Cimmino 6, Esposito 5, Iacovelli 2, Di Cunzolo 0, Cozzolino 0, Bernardo n.e., Amato n.e., Montella n.e., Caso n.e.. All.) Caruso

Casalnuovo: Gesuele 15, Infante 10, Carillo 9, Moretti 9, Esposito Fed. 7, De Rosa 5, Castellano 2, Serpico 0, Monaco 0, Di Fronzo n.e.. All.) Belfiore

Arbitri: Sorvillo di Angri (Sa) ed Esposito di Pagani (Sa)

Uscita per falli: Gesuele (C)

Nella foto tutto il gruppo Marigliano festeggia a fine gara