napoli

Napoli va KO al Maradona in amichevole col Villarreal

NAPOLI: Meret; Di Lorenzo (74′ Barba), Ostigard, Juan Jesus (62′ Zanoli), Mario Rui (86′ Marchisano), Lobotka (61′ Demme), Ndombele (46′ Gaetano), Elmas (46′ Zerbin), Raspadori (74′ Zedadka), Kvaratskhelia, Osimhen (62′ Simeone). All. Spalletti

VILLARREAL: Reina; Femenia, Raul Albiol, Pau Torres, Mojica, Yeremi Pino, Capoue, Morlanes, Baena, Collado, Jackson. All. Setien.

Arbitro: Dionisi di L’Aquila
Marcatori: 12′ Capoue, 14′ Osimhen, 67′ Jackson, 70′ Yeremi Pino, 79′ Kvaratskhelia

Finisce col successo del Villarreal per 3-2 l’amichevole al Maradona. Risultato dalla valenza relativa in un match che comunque regala gol, divertimento e un ritmo sempre sostenuto. Gli spagnoli sono avversario di grande livello che, tra l’altro, lo scorso anno ha disputato la semifinale di Champions League, ma il Napoli interpreta il match in chiave di crescita di condizione nonchè sperimentazione tattica. Spalletti sceglie il modulo con 2 centrali di centrocampo e 3 incursori dietro la punta e lo conferma fino al termine del match al quale partecipano praticamente tutti i convocati con un numero cospicuo di sostituzioni. E’ la linea che gli azzurri proseguono sul percorso di avvicinamento alla ripresa del campionato. Segna prima il Villarreal e pareggia immeditamente Osimhen con una azione rapace. Dopo un quarto d’ora siamo 1-1. Nella ripresa, dopo l’ora di gioco, il sottomarino giallo emerge per 2 volte e si porta sul 3-1. Il Napoli non rallenta e mostra tutto il proprio vigore prima pareggiando su rigore di Kvara e poi cercando il pari fino al 90esimo. Bel test contro un competitor di alto spessore internazionale. Adesso c’è la seconda e ultima amichevole contro il Lille, mercoledì prossimo, prima di reimmergersi, dopo Natale, nel pieno clima campionato e nel countdown che porterà alla sfida di San Sio il 4 gennaio.