Napoli. Osimhen in cerca di reti al Maradona

Settimana dopo settimana il campionato va verso il rush finale di stagione. In testa è una corsa continua per lo Scudetto, con Milan, Napoli e Inter protagoniste indiscusse di questa lotta. Probabilmente una corsa a tre che non da certezze o concreti favoriti e che si appresta arrivare all’ultima curva, ma nel mezzo ci sono ancora diversi incorci pericolosi. Nel frattempo, gli azzurri preparano la gara con l’Udinese, consci che la strada verso lo storico terzo titolo è lastricata da pericoli, quindi vietato sottovalutare le avversarie, per non incorrere in un tremendo scivolone.

OSIMHEN E LA RETE AL MARADONA

Che Victor Osimhen sia la stella nascente del Napoli, l’umo su cui puntare nell’immediato futuro , è ormai noto. L’attaccante nigeriano sta diventando il punto di riferimento per gli azzurri. Nell’ultima gara, quella col Verona, proprio lui ha trascinato la squadra alla vittoria con un doppietta e domani ci sarà anche con l’Udinese. L’ex Lille contro i bianconeri spera di sfatare una statistica negativa che non lo vede in rete allo stadio Diego Armando Maradona dallo scorso ottobre. Ben cinque mesi di digiuno tra le mura amiche, iniziato dopo la rete col Torino, che domani potrebbe terminare.

fonte foto ANSA

LA SPINTA DEI TIFOSI

Sale l’attesa per la sfida con l’Udinese, in palio punti importanti nella corsa Scudetto e il Napoli non può sbagliare. I partenopei potranno contare sul supporto dei propri tifosi, che affolleranno il Maradona. Infatti, i biglietti dei vari settori sono andati a ruba e i tagliandi sono ormai introvabili.