Napoli Futsal che colpo, ufficiale l’arrivo di Borruto

Il Napoli Futsal comunica di aver ingaggiato Cristian Borruto. Per tutti il Cobra, il giocatore argentino di Avellaneda è uno dei più forti pivot che abbiano mai messo piede in Italia. Classe ’87, vero predatore, ha vinto un mondiale con l’Albiceleste nel 2016 e una Coppa America nel 2022. Comincia in patria, nell’Independiente, e nel 2008 veste la maglia del Napoli C5. L’anno dopo Colini lo abbraccia a Montesilvano, dove vince uno scudetto e una Uefa Futsal Cup.

Le sirene spagnole lo conducono per sei mesi all’Inter Movistar, poi nuovamente nel Belpaese all’A&S con cui conquista una Coppa Italia ed una Supercoppa. Nel 2015 passa al Pescara e vi resta per tre anni facendo anche qui bottino di Coppa e Supercoppa. Il ricongiungimento con lo Special One a Pesaro lo rende uno dei più vincenti della Serie A, in tre stagioni suggella tutta la sua forza: tre tricolori (capocannoniere della regular season nel 2018-19), due Coppe e Due Supercoppe. A fine 2022 rientra in patria al Boca, e quale occasione migliore di questa per tornare nella città dell’eterno Diego.

“Sono felice di venire al Napoli. Per noi argentini è una città magica, si respira aria di casa. La squadra è fortissima, ritrovo tanti compagni e non vedo l’ora di scendere in campo”. Queste le prime parole di Borruto, un colpo da novanta per il club partenopeo, fortemente voluto dal presidente Serafino Perugino: “Parliamo di uno dei migliori giocatori al mondo –dice il patron azzurro. –  Ha vinto tutto, lo hanno cercato in tanti ma ha preferito venire qua da noi. Con lui adesso abbiamo davvero un organico di primissimo livello. Ora tocca alla squadra far parlare sempre il campo, come ha fatto fino ad ora benissimo in questa prima parte di stagione”.