probabili formazioni

Napoli-Brescia. Verso la difesa inedita per gli azzurri, Corini recupera Martella: le probabili formazioni

Una domenica per ripartire e per dimenticare la sfortunata sconfitta nel turno infrasettimanale col Cagliari. Il Napoli, tra le mura amiche dello stadio “San Paolo”, affronta la neopromossa Brescia, reduce da una sconfitta a testa alta contro la Juventus. Appena tre punti a dividere le due squadre, i partenopei a quota nove con due sconfitte e tre vittorie, mentre le rondinelle a quota sei dopo tre sconfitte e due successi arrivati entrambi in trasferta. Le difese non sono impeccabili, 9 reti subite dagli uomini di Ancelotti, mentre ammontano a 7 quelle subite dai biancazzurri. Sarà la gara speciale per Donnarumma che, da buon oplontino, torna in Campania sognando la rete, la quinta della stagione.

COME ARRIVA IL NAPOLI – C’è da sopperire all’assenza di Koulibaly, l’indiziato numero uno è Maksimovic ma l’ex Torino è reduce da qualche acciacco, quindi Luperto potrebbe partire titolare in coppa con Manolas, mentre Malcuit e Ghoulam dovrebbero tornare sugli esterni. A centrocampo Insigne e Allan potrebbero riposare, pronti Zielinski e Elmas. In attacco aumentano le quotazioni di Milik e Llorente

COME ARRIVA IL BRESCIA – Martella torna a disposizione e potrebbe rivedersi in campo dal primo minuto sulla corsia di sinistra. La squadra non dovrebbe subire particolari variazioni, oltre all’ex Crotone dovrebbe riposare Romulo con Spalek che prenderà il suo posto sulla trequarti di campo, dietro le punte Balotelli-Donnarumma.

TABELLINO DI GARA

NAPOLI
(4-4-2)
BRESCIA
(4-3-1-2)
Ospina, Malcuit, Manolas, Luperto, Ghoulam; Callejon, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski; Llorente, Milik Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek; Balotelli, Donnarumma
Allenatore: Carlo Ancelotti Allenatore: Eugenio Corini
Panchina: Meret, Karnezis, Di Lorenzo, Mario Rui, Hysaj, Gaetano, Younes, Insigne, Allan, Lozano, Mertens Panchina: Aldonso, Mangraviti, Gastaldello, Mateju, Curcio Semprini, Zmrhal, Tremolada, Romulo, Morosini, Matri, Aye
Indisponibili: Tonelli, Maksimovic

Squalificati: Koulibaly (2)

Indisponibili: Ndoj, Torregrossa, Magnani, Viviani

Squalificati: nessuno

DESIGNAZIONE ARBITRALE

Il match sarà diretto dal signor Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo. Il fischietto piemontese sarà coadiuvato dagli assistenti Gori e Imperiale, mentre il quarto uomo sarà Sacchi. Al VAR ci sarà Chiffi, AVAR, invece, Di Costanzo.

Gianfranco Collaro

Condividi