Gol ed emozioni al “Paudice”: l’MP San Giorgio batte 3-2 la Marchesa

Va all’MP San Giorgio la sfida contro la Marchesa. I rossoazzurri vanno in vantaggio tre volte, agli ospiti la rimonta riesce solo due: al “Paudice” termina 3-2.

La cronaca

La partita inizia su ritmi vivaci, ma il primo quarto d’ora è di studio. Per vedere un’occasione bisogna aspettare il minuto 16, quando Esposito parte palla al piede dalla metà campo, supera un uomo e dai venti metri calcia colpendo in pieno la traversa. Sul ribaltamento di fronte, Contarin si accentra e calcia, trovando la respinta di Longobardi. Al ventesimo, la Marchesa entra in area, ma nè Polise, nè Marino, nè Porzio riescono a concludere verso la porta. Al 24’ si sblocca il match: la Marchesa perde palla nella sua area, Ascione va alla conclusione trovando la respinta di piede di Longobardi. Sulla palla vagante si avventa Nucci che insacca il vantaggio San Giorgio. Tre minuti dopo la Marchesa recrimina per un netto fallo in area su Polise: sul contropiede, Ascione si trova sul piede il pallone del raddoppio ma Longobardi gli dice no. Al 29’ ancora Nucci al tiro: il suo destro al volo termina al lato non di molto. I padroni di casa insistono: Ferro si accentra e calcia di sinistro, la deviazione di Saporito per poco non beffa il suo stesso portiere. Nel secondo ed ultimo minuto di recupero, la Marchesa pareggia: ripartenza fulminea degli ospiti, Ferrentino lancia Marino che mette un cross sul secondo palo, dove Polise di testa non può sbagliare l’1-1 con cui le squadre vanno al riposo.

Nessun volto nuovo nella ripresa, con la Marchesa che parte meglio: prima una punizione insidiosa di Ferrentino viene messa in angolo da Mazzone, poi sul corner seguente, Ayari anticipa tutti di testa ma non riesce a inquadrare la porta. Alla prima occasione, però, il San Giorgio torna avanti: angolo dalla sinistra, di testa ci arriva Piscitelli che da due passi non fallisce. Un minuto prima del ventesimo, nuovo pareggio della Marchesa: punizione velenosa di Ferrentino dalla destra, nel tentativo di anticipare un avversario, Nucci di testa la mette nella propria porta. Gli ospiti provano a sfruttare l’inerzia: Giovanni Esposito recupera palla al limite dell’area e con l’esterno destro cerca il palo lontano, che non trova di poco. Al ventisettesimo, grande occasione per la Marchesa: Fontana allarga per Polise, che entra in area e calcia, trovando la grande risposta di Mazzone. A dodici dalla fine, l’episodio che cambia il match: Esposito si becca il secondo giallo e lascia la Marchesa in dieci. Due minuti dopo, su un altro angolo, arriva il terzo ed ultimo vantaggio San Giorgio, con la doppietta personale di Piscitelli, che trova una grande girata al volo. Anche in inferiorità numerica, la Marchesa prova a gettarsi in avanti alla ricerca del pareggio, ma D’Amora spara alto su azione d’angolo. Ascione a tu per tu con il portiere ospite si divora il 4-2, ma cambia poco per l’MP San Giorgio, che trova una vittoria importantissima in ottica playoff.

Il tabellino

MP SAN GIORGIO-MARCHESA 3-2 (primo tempo 1-1)
MARCATORI: 24’ Nucci (S), 45’+2’ Polise (M), 57’ e 79’ Piscitelli (S), 64’ aut. Nucci (M)
MP SAN GIORGIO (4-4-2): Mazzone; Leone, Laino, Piscitelli, Schetter; Ferro (73’ Iorio, 93’ Perna), Volpe, D’Angelo (58’ Badini), Contarin (82’ Langella); Nucci (88’ Melca), Ascione. A disposizione: Ghilardi, Imbriani, Trombetta, Fisio. Allenatore Massimo Perna
MARCHESA (4-3-1-2): Longobardi (71’ Barbato); G. Esposito, Ayari, Saporito, D’Amora; Porzio (63’ Giardiello), Conó (63’ Cangiano), Fontana (85’ Visone); Ferrentino (82’ Granato); Marino, Polise. A disposizione: Acanfora, Ammendola, Bifulco, E. Esposito. Allenatore Pasquale Vitter
ARBITRO: Christian Matrone di Torre del Greco
AMMONITI: Contarin, Laino, Volpe (S); G. Esposito, Giardiello (dalla panchina), Marino, Ferrentino (M)
ESPULSO: al 77’ G. Esposito (M) per doppia ammonizione
NOTE: Spettatori 150 circa. Angoli 7-6. Recupero 2’ pt e 6’ st.